Croce Rossa di Roccalumera e Taormina, abilitati altri 34 volontari - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Croce Rossa di Roccalumera e Taormina, abilitati altri 34 volontari

Gianluca Santisi

Croce Rossa di Roccalumera e Taormina, abilitati altri 34 volontari

mercoledì 29 Settembre 2021 - 08:58

Gli operatori potranno essere impiegati nel trasporto sanitario e nel soccorso in ambulanza

ROCCALUMERA – Domenica si sono conclusi, con gli esami finali, i corsi di abilitazione TS (Trasporto Sanitario) e SA (Soccorso in Ambulanza) svolti dai volontari del Comitato di Croce Rossa di Roccalumera e Taormina. Il corso TSSA è un corso avanzato della Croce Rossa Italiana che si prefigge di formare la figura del soccorritore, colui che svolgerà la sua attività a bordo dei mezzi di soccorso. I volontari sono stati sottoposti ad un percorso formativo in cui sono stati abilitati all’esecuzione delle manovre salvavita nell’adulto, nel bambino e nel lattante, sono stati formati all’assistenza di una partoriente in emergenza, hanno affrontato gli aspetti psicologici legati agli interventi in emergenza e, infine, hanno trattato con attenzione tutte le fasi riguardanti la gestione del paziente politraumatizzato.

Il percorso, conclusosi con l’esame finale composto da una prova teorica e una pratica consistente nell’intervento in differenti scenari e valutato secondo i criteri dettati dai protocolli internazionali, ha portato al rilascio di 34 brevetti, diciotto per il TS e sedici per l’SA. Ciò permetterà al Comitato CRI di Roccalumera e Taormina di arricchirsi con diversi nuovi operatori, abilitati al Trasporto Sanitario e al Soccorso in Ambulanza, che metteranno a disposizione delle comunità le competenze acquisite.
Grande merito nel raggiungere questo obiettivo va al direttore del corso, il formatore Antonio Chimicata, coadiuvato dai docenti, i dottori Enzo Saccà e Filippo Isaja.

“Un sentito grazie – ha commentato quest’ultimo, in qualità di presidente del Comitato – va al commissario regionale, il formatore Gianmarco Di Bella ed alla commissione d’esame che ha supportato in maniera professionale e seria i volontari soccorritori. Con le nuove figure formate si potranno implementare i servizi di soccorso sanitario e servire sempre con migliore professionalità la collettività.

Intanto, nelle giornate di sabato 2 e domenica 3 ottobre il Comitato CRI di Roccalumera e Taormina collaborerà con l’AISM (Associazione Italiana Sclerosi Multipla) nel vendita delle “Mele dell’AISM” in cinque località del comprensorio jonico: Taormina (Piazza Duomo); Giardini Naxos (Piazza San Giovanni); Alì Terme (Piazza Municipio) S. Alessio Siculo (Parrocchia S. Maria delle Grazie); S. Teresa di Riva (Chiesa Madonna del Carmelo).

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x