S. Teresa. Spalti vietati al pubblico, la Polizia chiude le porte del Comunale - Tempo Stretto

S. Teresa. Spalti vietati al pubblico, la Polizia chiude le porte del Comunale

S. Teresa. Spalti vietati al pubblico, la Polizia chiude le porte del Comunale

venerdì 11 Gennaio 2019 - 16:47
CRONACA
S. Teresa. Spalti vietati al pubblico, la Polizia chiude le porte del Comunale

S. TERESA DI RIVA – Il Commissariato di Pubblica sicurezza di Taormina ha chiuso le porte del Campo sportivo comunale di Bucalo, che sorge alla periferia nord di S. Teresa di Riva. La gara tra la Jonica e il Santa Croce, valida per la diciassettesima giornata del campionato di Eccellenza, si disputerà pertanto senza pubblico. A renderlo noto è stata la stessa società santateresina attraverso un post sulla pagina ufficiale fb, in cui si evidenzia che non sarà consentito l’accesso agli spettatori.

Il verbale di diffida risale al 12 dicembre scorso e riguarda solo gli spalti, che risulterebbero inagibili per la mancanza della licenza di pubblico spettacolo. Alla formazione santateresina restano da giocare altre due gare prima del “trasloco” al “Mario Lo Turco” di Letojanni in vista dei lavori di ristrutturazione dell’impianto sportivo, a partire da fine febbraio, che prevede tra l’altro la realizzazione del terreno di gioco in erba sintetica.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.

Danila La Torrevice coordinatrice di redazione.

info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007