In cucina con Tempostretto Il piatto di oggi è “Sformatini di cavolfiore in salsa di acciughe” - Tempostretto

In cucina con Tempostretto Il piatto di oggi è “Sformatini di cavolfiore in salsa di acciughe”

In cucina con Tempostretto Il piatto di oggi è “Sformatini di cavolfiore in salsa di acciughe”

mercoledì 13 Ottobre 2010 - 06:41

Ricordiamo ai nostri lettori che per visualizzare le ricette è possibile cliccare sul banner alla destra della schermata -in cucina con Tempostretto- o nell'apposita rubrica

Oggi presentiamo un piatto siciliano, lo sformato di cavolfiore, accompagnato da una salsa d’acciughe che crea un contrasto interessante ed una variante sfiziosa.

L’uso dei Pirottini per creare dei piccoli sformati, rende la ricetta ottima anche per qualche cena con ospiti non “di famiglia”. Segnaliamo, poi, che le proprietà antibatteriche e depurative del cavolfiore, lo rendono molto adatto al periodo di preparazione all’inverno.

INGREDIENTI per 6 persone

500gr di cavolfiore (un cavolfiore piccolo)

1 foglia di alloro (per la cottura)

25gr di burro

Sale qb

Pepe qb

3 uova

50g parmigiano grattugiato

Besciamella:

250 di latte

25gr farina

25 gr burro

noce moscata

sale

pepe nero

Per la salsa di acciughe:

8 filetti di acciuga puliti

2 spicchi d’aglio o due cucchiaini di aglio in polvere

½ lt di panna da cucina

½ bicchiere di latte

Olio d’oliva

Si possono utilizzare o 6 pirottini o una teglia media, rivestire con carta forno e spolverare con la mollica.

Tagliate le cimette del cavolfiore e mettetele a bollire in acqua salata, con una foglia d’alloro, in modo da eliminare l’odore, per circa 15 minuti.

Nel frattempo preparate la besciamella, mettendo in un pentolino, a freddo, la farina col latte, girando con un frustino per eliminare i grumi in eccesso. Aggiungete il burro e ponete il pentolino sul fuoco, girando sempre nello stesso verso fino al completo addensamento. Regolate con due pizzichi di sale, un po’ di pepe nero e noce moscata. Scolate il cavolfiore e fatelo soffriggere in una padella con circa 25 gr di burro. Schiacciate con una forchetta grossolanamente. Aggiungete la besciamella, le uova, il parmigiano e il pepe nero e spegnete il fuoco. Mescolate finchè l’impasto non risulti cremoso e compatto. Rivestite i pirottini con carta forno. In caso di utilizzo della teglia, ungete con del burro. Spolverate con un po’ di mollica e versate il composto. Aggiungete un po’ di parmigiano ed infornate per 25 minuti a 180°. Quando vedete la crosticina dorata, spegnete il forno e uscite lo sformato, altrimenti si asciuga troppo. Per la salsa di acciughe, in un pentolino fate sciogliere le acciughe in due cucchiai d’olio d’oliva, con due cucchiaini di aglio in polvere o con le teste d’aglio tagliate finemente. Quando il composto comincia ad amalgamarsi, aggiungete la panna e lasciate cuocere ancora 2 minuti. Nel caso in cui il composto risulti troppo denso, aggiungete ½ bicchiere di latte e mescolate.

Infine, mettete in ogni piatto piano un po’ di salsa e, aiutandovi con la carta forno, sistemate gli sformatini al centro.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.

Danila La Torrevice coordinatrice di redazione.

info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007