In cucina con Tempostretto.Il pranzo della domenica - Tempo Stretto

In cucina con Tempostretto.Il pranzo della domenica

In cucina con Tempostretto.Il pranzo della domenica

sabato 09 Ottobre 2010 - 22:18

Ricordiamo ai nostri lettori che per visualizzare le ricette è possibile cliccare sul banner alla destra della schermata -in cucina con Tempostretto- o nell'apposita rubrica

Come da tradizione siciliana, la domenica rappresenta il giorno dedicato al pranzo familiare. Nonostante le numerose sagre di paese e la pausa del campionato di calcio, che potrebbero portare molte persone a fare gite fuori porta, a dispetto delle previsioni del tempo, vogliamo comunque fornire ai nostri lettori un menù completo, dall’antipasto al dolce, dedicato ai protagonisti di ottobre: Zucca e funghi

Menù per 6 persone

Champignon ripieni

Lasagne zucca e gorgonzola

Scaloppine ai funghi

Tomini di ricotta agli agrumi

INGREDIENTI E PREPARAZIONE Champignon ripieni

15 Funghi coltivati grandi

1 Spicchio di Aglio

1 Panino bagnato con un po’ di latte

1 Uovo

Pangrattato qb

Parmigiano grattugiato Olio Extra Vergine D’oliva

un ciuffo di prezzemolo

Sale qb

Pepe qb

Lavate velocemente i funghi ed asciugateli. Tagliate i gambi e tritateli. Cuoceteli con un po’ d’olio, insaporito con lo spicchio d’aglio, per venti minuti. Sfumate con una spruzzata di vino bianco. Aromatizzate con il prezzemolo tritato e toglieteli dal fuoco, appena il vino è evaporato. In una terrina, amalgamate i gambi con la mollica del panino, precedentemente bagnata nel latte e ben strizzata, due cucchiai di formaggio grattugiato e l’uovo; salate, pepate. Prendete le cappelle e spellatele. Riempitele con il composto, distribuitele su una pirofila coperta da carta da forno, cospargete con pangrattato un filo d’olio. Cuocere nel forno pre-riscaldato a 180° per circa mezz’ora.

INGREDIENTI E PREPARAZIONE lasagne zucca e gorgonzola

1 zucca da 1,5 kg circa

una confezione e mezza di lasagne precotte

1 cipolla grossa

200 gr di gorgonzola

sale qb

pepe qb

BESCIAMELLA:

1 lt di latte

100 gr farina

100 gr burro

un pizzico di sale

pepe qb

noce moscata

Tagliate la cipolla finemente e mettetela in una padella con un po’ d’olio d’oliva. Quando diventa dorata, aggiungete la zucca precedentemente tagliata a dadini, fatela colorire per 5 minuti e poi aggiungere un po’ d’acqua o brodo e lasciatela stufare per circa 15 minuti, coprendola eventualmente con un coperchio.

Quando raggiunge una consistenza densa, cremosa e con qualche pezzo ancora intatto spegnere il fuoco, regolate di sale, pepe e prezzemolo.

Ora procediamo col fare la besciamella. In un pentolino, a freddo, sciogliete la farina col latte, cercando con un frustino o una forchetta di eliminare i grumi in eccesso. Aggiungete il burro e ponete il pentolino sul fuoco, girando sempre nello stesso verso fino al completo addensamento.

ll consiglio è di mantenere una fiamma media per evitare che il composto si attacchi al fondo, e naturalmente il grado di densità della besciamella sarà funzionale all’uso che se ne deve fare! Alla fine sciogliere il gorgonzola a tocchetti e aggiungere noce moscata, un pizzico di sale e pepe nero. Procediamo a comporre la teglia. Prendere i fogli di lasagne e, dopo aver unto la teglia con un po’ d’olio e pangrattato, adagiare i primi fogli e coprirli prima con la zucca, poi con la besciamella e infine spolverare con il parmigiano. Cosi via fino alla fine!!

INGREDIENTI E PREPARAZIONE Scaloppine ai funghi

20 fettine di vitello

15 funghi champignon

75 gr di burro

2 cucchiai di olio extravergine d’oliva

1 tazzina di latte

1 tazzina di acqua

Sale, pepe e

farina q.b.

½ bicchiere di Vino bianco

Infarinate le fettine di vitello e fatele rosolare, a fuoco vivo, in una padella aggiungendo 50 gr di burro. Regolatele di sale e pepe e sfumate col vino bianco. Quando saranno dorate, trasferitele su un piatto. Fate saltare i funghi nella stessa padella in cui avete preparato le fettine di carne aggiungendo un po’ d’olio, il burro rimasto e una testa d’aglio. Regolate di sale, pepe e prezzemolo. Aggiungere un cucchiaio colmo di farina e iniziare a mescolare. Aggiungere ora l’acqua e il latte e continuare a mescolare fino a formare una crema. Quando la crema ai funghi sarà pronta, rimettete le scaloppine nella padella dei funghi e finite di cuocerle facendole saltare in modo che si amalgamino bene coi funghi. Si può anche evitare la crema con la farina, per rendere il piatto più leggero, rimettendo direttamente le scaloppine con i funghi trifolati per altri 5 minuti.

INGREDIENTI E PREPARAZIONE Tomini di ricotta agli agrumi

100g di mandorle tritate

500g di ricotta

300g zucchero di canna

150ml di succo di limone fresco

3 uova

filetti di mandorle per decorare

due bicchierini di limoncello bianco

Amalgamate, in una ciotola capiente, le mandorle tritate, la ricotta, 150 gr di zucchero, un bicchierino di limoncello, due cucchiaini di succo di limone e le tre uova. Quando il composto diventa fluido, prendete delle formine da soufflé o da muffin e ricopritele con carta forno, in modo da facilitarvi la vita per staccarli a fine cottura. Sistemate il composto nelle formine, ed infornatele a 200 gradi per 25 minuti circa. Passiamo a preparare lo sciroppo con lo zucchero restante. Ponete in un pentolino 7 cucchiai d’acqua e 150gr di zucchero, e fatelo bollire, mescolando, per 5 minuti circa. Quando è pronto, toglietelo immediatamente dal fuoco e mettete la base del pentolino in acqua fredda, in modo da bloccare la cottura. Aggiungete il rimanente succo di limone allo sciroppo. Appena i dolci sono pronti, rovesciateli su un piatto. Versate sopra lo sciroppo e delle gocce di limoncello. Infine decorate con filetti di limone e arancia

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.

Danila La Torrevice coordinatrice di redazione.

info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007