La ricetta della domenica: lasagne al pistacchio e speck - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

La ricetta della domenica: lasagne al pistacchio e speck

Mimma Aliberti

La ricetta della domenica: lasagne al pistacchio e speck

domenica 14 Dicembre 2014 - 07:47
La ricetta della domenica: lasagne al pistacchio e speck

Il piatto della domenica, le lasagne con pesto di pistacchi e speck, è un primo molto raffinato e non troppo elaborato nella sua preparazione.

Chi ha detto che le lasagne si fanno solo con il ragù? La pasta fresca si presta bene a molteplici condimenti, carne, verdure, pesce o, perché no, pesto. Ma non il classico pesto di basilico, oggi vedremo di preparare delle raffinatissime lasagne al pesto di pistacchi con speck e besciamella.

Il pesto di pistacchi, dolce e aromatico, ben si accosta alla sapidità ed al gusto leggermente affumicato dello speck.

Se partite da un pesto pronto (scelta consigliabile se non avete ottimi pistacchi) la ricetta è molto facile da eseguire, l'unico lavoro infatti sarà quello di preparare la besciamella.

Vedrete che il sapore vi sorprenderà…

Ingredienti (per 6 porzioni)

250 lasagne fresche

180 g di pesto di pistacchio (possibilmente di Bronte)

100 g di speck a fette

600 g di besciamella

100 g di parmigiano grattugiato

150 g di provola o caciocavallo fresco o taleggio (comunque un formaggio filante)

sale q.b

granella di pistacchio (a piacere)

per la besciamella

600 ml di latte

50 gr di burro

50 gr di farina bianca

sale q.b.

noce moscata q.b.

pepe bianco q.b.

Preparazione

Preparate besciamella.

Mettete a scaldare il latte. In un'altra pentola fate sciogliere 50 g di burro, quando è completamente sciolto versate 50 g di farina e girate con un cucchiaio di legno. Cuocete questo composto per un minuto circa, a fuoco medio-basso mescolando bene (vedrete che si formerà una sorta di palla).

A questo punto aggiungete poco alla volta metà del latte caldo e mescolate per non fare formare grumi, se serve utilizzate una frusta per rendere il composto liscio. Aggiungete il resto del latte e continuate a mescolare. Il composto deve risultare completamente liscio.

Salate il giusto e profumate con noce moscata in polvere o grattugiata al momento e pepe bianco (o nero).

Fate addensare su fuoco basso, fino a quando la besciamella non vela il cucchiaio.

A questo punto aggiungete il pesto di pistacchi e mescolate con cura in maniera da ottenere una besciamella verdina.

Preparate il condimento.

Tagliate a dadini il formaggio e a piccoli pezzi le fettine di speck.

Allestite le lasagne.

Spalmate sul fondo della teglia di cottura uno strato di besciamella e adagiatevi sopra uno strato di pasta.
Spalmate sulla lasagna la besciamella , spolverate con il parmigiano grattugiato, aggiungete un po' di formaggio a dadini e lo speck a pezzetti . Procedete così, a strati, fino ad esaurimento della pasta e del condimento (usate una teglia da 6 porzioni).
Quando la pasta sarà finita sull’ultimo strato distendere un po’ di besciamella e parte del parmigiano, se vi piace unite una spolverata di granella di pistacchio .

Scaldate il forno a 190°C e, quando è a temperatura, mettete la teglia ricoperta per bene con carta d'alluminio. Cuocete per circa 25-30 minuti avendo l'accortezza, gli ultimi 5 minuti, di eliminare la stagnola in modo da avere una leggera crosticina.
Lasciate intiepidire, porzionate e servite.

Un consiglio: se volete, potete preparare il pesto di pistacchi in casa utilizzando 150 g di pistacchi (non tostati) e olio extravergine d'oliva q.b. per ottenere una consistenza cremosa e non troppo oleosa (ne serviranno circa 80 ml). Potete usare il classico mortaio oppure il più pratico frullatore. Salate il pesto e mettete una spolverata di pepe e del parmigiano (se vi piace) prima che sia pronto.

Mimma Aliberti

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007