Currò (Fd’I): Messina ha bisogno di stabilità, non di elezioni anticipate” - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Currò (Fd’I): Messina ha bisogno di stabilità, non di elezioni anticipate”

Redazione

Currò (Fd’I): Messina ha bisogno di stabilità, non di elezioni anticipate”

mercoledì 08 Gennaio 2020 - 12:36
Currò (Fd’I): Messina ha bisogno di stabilità, non di elezioni anticipate”

Il coordinatore cittadino di Fratelli d’Italia auspica che prevalgano il buonsenso e la cooperazione tra Consiglio e Giunta

“Nell’opposizione costruttiva è insita l’essenza stessa della democrazia”, così il coordinatore cittadino di Fratelli d’Italia, Pasquale Currò.

“Il sindaco De Luca, comprensibilmente, vorrebbe la certezza di poter agire intervenendo su temi concreti, potendo contare sulla voglia di cooperare di un consiglio al quale va riconosciuto il ruolo di rappresentante della variegata società messinese. Ma tale cooperazione – continua – non deve passare necessariamente da un’identificazione assoluta dei singoli consiglieri con la linea completa dell’amministrazione. Pertanto, invitiamo i consiglieri tutti a pronunciarsi sempre nel merito delle questioni senza che un’opposizione ex ante li condizioni e, altresì, al primo cittadino di proseguire nella propria azione volta al rilancio della città, sicuri che troverà il favore dei consiglieri sulle proposte valide. Siamo certi che, con il dovuto buonsenso da ambo le parti non mancherà quel sostegno alle iniziative reputate adeguate e lodevoli che saranno proposte dalla giunta.

“Questa – spiega ancora Currò – è la posizione che il nostro partito, Fratelli d’Italia, che pur non avendo in Consiglio una rappresentanza dialoga costantemente con quanti occupano gli scranni di Palazzo Zanca, porta avanti sempre e comunque anche quando rappresenta una forza di opposizione. E ci teniamo a ribadire ciò in risposta a chi oggi non scorge, a suo dire, una presenza politica dei partiti sul territorio. Perplessità plausibile certo ma non condivisibile da parte nostra poiché proprio l’azione quotidiana ci consente di smentire nei fatti chi porta con sè una percezione di assenza della politica che non esitiamo a definire errata”.

“Messina – conclude – è una città che merita rilancio e prospettive, perché ciò accada è essenziale una stabilità che va garantita. Anche solo ipotizzare di tornare a votare prima del tempo rappresenta certamente un potenziale danno per questa stabilità”.

Articoli correlati

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007