CUS Unime concentrato sull’esordio casalingo. Sarà determinante il “fattore Cittadella” - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

CUS Unime concentrato sull’esordio casalingo. Sarà determinante il “fattore Cittadella”

Leonardo Berti

CUS Unime concentrato sull’esordio casalingo. Sarà determinante il “fattore Cittadella”

mercoledì 20 Novembre 2019 - 17:06
CUS Unime concentrato sull’esordio casalingo. Sarà determinante il “fattore Cittadella”

Dopo il passo falso della prima di Serie A2 per il Cus Unime è il momento di mettersi sotto e preparasi al meglio in vista dell’esordio tra le mura amiche della cittadella sportiva universitaria, previsto per sabato prossimo alle ore 15.00 contro la Roma 2007 Arvalia.

Il primo turno di campionato non ha regalato particolare sorprese rispetto ai pronostici della vigilia. Confermato il fattore campo in tutte le gare (Acquachiara, Muri Antichi, Roma 2007 Arvalia, Pescara e Anzio) eccezion fatta per la corazzata Nuoto Catania che ha superato a domicilio l’Arechi Salerno in un incontro per nulla agevole. Rispettate anche le previsioni rispetto alle big del torneo, con le vittorie di Nuoto Catania e Pescara e quelle delle outsider Acquachiara e Roma 2007, quest’ultima vittoriosa tra le mura amiche con un sonoro 16-8 contro Tuscolano.

Dopo una torta di gare, dunque, sembrano delinearsi concretamente i reali valori delle squadre impegnate nel torneo di A2. Al Cus Unime, invece, toccherà rifarsi immediatamente dalla sconfitta in terra napoletana e sfruttare al massimo il fattore cittadella, in un impegno dall’altissimo coefficiente di difficoltà e, certamente, anche dall’elevato tasso di spettacolarità.

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007