Anche Ficarra adotta il Baratto Amministrativo. Le richieste entro il 30 ottobre - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Anche Ficarra adotta il Baratto Amministrativo. Le richieste entro il 30 ottobre

Salvatore Di Trapani

Anche Ficarra adotta il Baratto Amministrativo. Le richieste entro il 30 ottobre

lunedì 05 Ottobre 2015 - 13:47

Dopo Capo D’Orlando e Militello Rosmarino anche Ficarra decide di adottare il Baratto Amministrativo. Con un Atto Deliberativo, infatti, la Giunta ha deciso di adottare un apposito regolamento per l’attuazione dell’art. 24 della Legge 164 del 2014 che permetterà ai cittadini di offrire prestazioni di pubblico interesse in cambio di una riduzione delle tasse.

Il Baratto Amministrativo diventerà realtà anche nel comune di Ficarra. Con un Atto Deliberativo, infatti, la Giunta ha deciso di adottare un apposito regolamento che permetterà ai cittadini di offrire prestazioni di pubblica utilità in cambio di una riduzione delle tasse. Un’iniziativa lanciata dall’amministrazione principalmente per permettere a tutti quei cittadini che, trovandosi in gravi difficoltà economiche, non hanno potuto corrispondere i tributi comunali maturati sino al 31 dicembre dello scorso anno. Nello specifico saranno predisposti dall’Ufficio Tecnico progetti comprendenti attività di manutenzione ordinaria e pulizia di spazi ed immobili pubblici, composti da moduli di 8 ore ciascuno di valore simbolico di 60 euro a cui potranno accedere i cittadini che non hanno potuto pagare i tributi locali con il limite individuale di 300 euro, corrispondente a 5 moduli. Le richieste per poter usufruire del Baratto Amministrativo potranno essere inoltrate entro il 30 Ottobre.

“Ci siamo da sempre distinti per la sensibilità verso le fasce più deboli della società ficarrese fornendo loro tutti gli strumenti possibili messi a disposizione dalla normativa affinché potessero ricevere aiuti concreti da quest’amministrazione –dichiara il sindaco Basilio Ridolfo, che aggiunge- il Baratto Amministrativo rappresenta un ottima soluzione per aiutare i nostri cittadini. Ci è sembrato opportuno farvi ricorso”.

Il Baratto Amministrativo è previsto dal cosiddetto “Decreto Sblocca Italia” lanciato lo scorso anno con la Legge 164 del 2014. I comuni che decidono di usufruire di questa legge devono dotarsi di un apposito regolamento che, come nel caso del comune di Ficarra, andrà a stabilire le modalità per mezzo delle quali si potrà usufruire del Baratto Amministrativo.

Salvatore Di Trapani

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007