Il Consiglio comunale di Milazzo sarà reintegrato. Revoca anche per il dissesto - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Il Consiglio comunale di Milazzo sarà reintegrato. Revoca anche per il dissesto

Serena Sframeli

Il Consiglio comunale di Milazzo sarà reintegrato. Revoca anche per il dissesto

sabato 08 Febbraio 2014 - 10:11
Il Consiglio comunale di Milazzo sarà reintegrato. Revoca anche per il dissesto

Importante sentenza del Cga di Palermo che ha accolto il ricorso di alcuni consiglieri comunali. La nomina del commissario ad acta e altri provvedimenti saranno annullati, andando così a contrastare la precedente sentenza del Tar con la quale si era dichiarato il dissesto

Il Consiglio comunale di Milazzo dovrà essere reintegrato e il dissesto revocato: è questa la decisione del Consiglio di giustizia amministrativa di Palermo che ha accolto il ricorso di alcuni consiglieri comunali che ora potranno tornare ad espletare le loro funzioni.

Il Cga, con propria sentenza, ribadisce che “i consiglieri possono ritornare a Palazzo dell’Aquila poichè nell’ambito delle valutazioni possibili in sede cautelare, ritenuti gli specifici atti impugnati con i due ricorsi per motivi aggiunti, considerato che con l’ordinanza di questo Consiglio n. 707//2013 è stata già affermata la giurisdizione del Giudice amministrativo sugli atti ivi indicati, considerato che gli atti di cui si chiede la sospensione sono consequenziali a quelli già sospesi con l’ordinanza già citata n. 707/2013, e che, quindi, non sono condivisibili i dubbi del primo giudice in merito all’esistenza della sua giurisdizione”.

Con la sentenza quindi la nomina del commissario ad acta e altri provvedimenti saranno annullati, andando così a contrastare la precedente sentenza del Tar con la quale si era dichiarato il dissesto. E’ poi intervenuta la Corte costituzionale che ha accolto il ricorso proposto dalle regioni a statuto speciale, tra cui quella siciliana, e dichiarato l’illegittimità costituzionale della norma che attribuisce alla Corte dei Conti il potere di disporre lo scioglimento per il tramite di un commissario ad acta come avvenuto nel comune di Milazzo.

(Serena Sframeli)

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007