La folle impresa di Eros Paolo Cerizzi: tenterà la traversata dello Stretto a nuoto ammanettato - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

La folle impresa di Eros Paolo Cerizzi: tenterà la traversata dello Stretto a nuoto ammanettato

Emanuele Rigano

La folle impresa di Eros Paolo Cerizzi: tenterà la traversata dello Stretto a nuoto ammanettato

martedì 20 Settembre 2011 - 21:47
La folle impresa di Eros Paolo Cerizzi: tenterà la traversata dello Stretto a nuoto ammanettato

L’ingegnere lombardo cercherà di entrare nel “Guinnes World Records”. Contrario al Ponte, partirà il 22 da Brolo, poi a cavallo raggiungerà Capo Peloro per l’impresa

Se non è follia poco ci manca. Eppure l’impresa di Eros Paolo Cerizzi potrebbe entrare nella storia, quella dei record. L’atleta di nuoto del “Team Lombardia”, sponsorizzato da Jaked, il 22 settembre si farà rinchiudere ammanettato nel Castello di Brolo, il famoso castello da cui mai nessuno è riuscito ad evadere e in cui ha sede il museo della pena e della tortura. Il prestigiatore siciliano mago Salvin, farà evadere l’uomo che scapperà a cavallo, sempre ammanettato, e raggiungerà le coste dello Stretto di Messina, da cui, durante la mattinata del 23 settembre (intorno alle 10), tenterà il “Furthest Swim Wearing Handcuffs”, massima distanza nuotata con le manette. E’ la prima volta che si tenta una traversata simile sullo Stretto.

Cerizzi è laureato in Ingegneria Civile ed è contrario alla costruzione del Ponte: Non fattibile staticamente e troppo costoso. Non è nuovo a sfide esterne. Ha già attraversato il lago Maggiore nuotando solo nello stile delfino. E’ sposato con Chiara, ha due figli di 2 anni e mezzo e due mesi. La moglie è preoccupata ma Eros si sente tranquillo, anche perché avrà l’assistenza di due barche di appoggio e soprattutto è un abile nuotatore. Con lui ci saranno due cronometristi ufficiali, il famoso barcaiolo Fiannacca, l’amico architetto Fabio Dozio, che riprenderà la traversata e certificherà ufficialmente la distanza, oltre allo staff di Onda Tv.

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007