I Consumatori scrivono al G7: "Viaggiate sull'A/18". Risponde solo la Merkel - Tempo Stretto

I Consumatori scrivono al G7: “Viaggiate sull’A/18”. Risponde solo la Merkel

I Consumatori scrivono al G7: “Viaggiate sull’A/18”. Risponde solo la Merkel

martedì 11 Aprile 2017 - 07:57
I Consumatori scrivono al G7: “Viaggiate sull’A/18”. Risponde solo la Merkel

Il presidente nazionale dell'associazione, Ernesto Fiorillo, ha invitato i grandi della Terra a percorrere l'autostrada Messina-Catania ridotta in stato pietoso....

All’invito fatto ai “grandi” della Terra dal presidente nazionale dei Consumatori associati Ernesto Fiorillo di venire a Messina in occasione del G7 di Taormina, utilizzando l’autostrada Messina-Catania (e verificandone lo stato….) ha risposto solo Angela Merkel spiegando che il protocollo ed i tempi ristretti non consentono ampi margini.

“Abbiamo provato a convincere i rappresentanti dei paesi più ricchi della terra a visitare anche Messina durante il G7 previsto a Taormina il prossimo maggio, ma non è possibile per la rigidità del protocollo- si legge nel comunicato- Lo abbiamo fatto, perché riteniamo che solo così anche il tratto di autostrada da Taormina a Messina, attualmente in condizioni pietose, sarebbe stato messo in sicurezza dalle istituzioni. La Cancelliera Tedesca Angela Merkel ci ha risposto ha comunicato di essere rammaricata, ma per il poco tempo a disposizione non potrà vistare la nostra città. Ha comunque augurato buona fortuna alla città di Messina. Una possibilità persa perché sarebbe stato un onore se fosse venuta qui, e siamo certi che il governo nazionale e regionale avrebbero fatto di tutto per rifare il manto autostradale".

E’ il commento di Ernesto Fiorillo presidente nazionale di Consumatori Associati, che in modo ironico ha chiesto in una lettera alla donna più potente del mondo di venire a visitare Messina, per vedere il museo con le opere di Caravaggio o il bellissimo campanile del Duomo con l'orologio astronomico, ma soprattutto, come scritto nella missiva, perché "i nostri politici hanno deciso di rinnovare la rete autostradale solo nella parte che va dall'aeroporto di Catania a Taormina. In passato, invece proprio da Taormina a Messina ci sono stati molti incidenti mortali, a causa del terribile stato della autostrada. I grandi della terra però non verranno nella città dello Stretto speriamo comunque che le istituzioni si attivino lo stesso per sistemare le nostre autostrade. Il G7, così come è stato concepito, rischia di essere un importante evento mediatico, che però non sarà un'occasione per Taormina e tanto meno per Messina e l'hinterland per implementare e migliorare le infrastrutture così come è avvenuto da altre parti (La Maddalena per un G8 mai fatto ha speso 400 mln euro e per Taormina solo 45 mln)”.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.

Danila La Torrevice coordinatrice di redazione.

info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007