Roccalumera, ennesimo sversamento fognario in spiaggia: “Vogliamo una spiegazione plausibile” - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Roccalumera, ennesimo sversamento fognario in spiaggia: “Vogliamo una spiegazione plausibile”

Gi. Br.

Roccalumera, ennesimo sversamento fognario in spiaggia: “Vogliamo una spiegazione plausibile”

Gi. Br. |
sabato 26 Settembre 2015 - 10:17
Roccalumera, ennesimo sversamento fognario in spiaggia: “Vogliamo una spiegazione plausibile”

Dal gruppo di minoranza di Roccalumera arriva l'ennesima segnalazione su uno sversamento fognario in prossimità del torrente Pagliara, a distanza di poco meno di dieci giorni dall’ultima quando le acque fognarie si sono riversate in mare a causa di un guasto al depuratore

L’ennesimo sversamento fognario sulla spiaggia di Roccalumera è stato notato proprio questa mattina in prossimità del torrente Pagliara e l’ennesima segnalazione è arrivata da parte dei consiglieri di minoranza, a distanza di poco meno di dieci giorni dall’ultima quando le acque fognarie si sono riversate in mare a causa di un guasto al depuratore. Questa volta no, “stavolta – dichiara ironicamente la compagine consiliare – siamo stati meno sfortunati della settimana scorsa in quanto il rigagnolo che si è formato sull’arenile ha solo lambito la battigia, ma non è riuscito a solcare il mare”. Resta il fatto che episodi del genere sono sempre più frequenti e per la minoranza è arrivato il momento che l’amministrazione fornisca una spiegazione plausibile: “I cittadini meritano più attenzione e, soprattutto, una soluzione alla problematica”.

“I lavori di adeguamento del depuratore sono stati completati da poco – incalzano i consiglieri – e i sistema di allarme con sms rimessi in funzione: ciò rappresenta un’eredità che l’Amministrazione si è trovata e che sta dimostrando di non sapere gestire al meglio, anzi pare non destare loro tanto interesse se non quando “disturbati” dalla segnalazione di turno”.

E costituisce un problema ancora la condotta sottomarina, “riparata per ben due volte e che ancora fa bella vista sull’arenile in quanto non interrata, tanto da sembrare un tracciato con salto ad ostacoli più che una spiaggia”.
“Al punto in cui ci troviamo – conclude la minoranza di Roccalumera – non ci sono giustificazioni o scaricabarile ma necessita un’assunzione di responsabilità da parte di chi amministra ed abnegazione e costanza: i nostri concittadini meritano questo e ben altro”.

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007