Il “Quartetto di Venezia” inaugura la 93esima stagione concertistica della Filarmonica Laudamo - Tempostretto

Il “Quartetto di Venezia” inaugura la 93esima stagione concertistica della Filarmonica Laudamo

Il “Quartetto di Venezia” inaugura la 93esima stagione concertistica della Filarmonica Laudamo

sabato 26 Ottobre 2013 - 08:45

Appuntamento alle 18.30 al teatro Vittorio Emanuele. Il Quartetto di Venezia ha suonato in alcuni tra i maggiori festival internazionali, esibendosi i sedi prestigiose quali National Gallery di Washington, Palazzo delle Nazioni Unite di New York, Sala Unesco di Parigi, l’IUC di Roma, Serate Musicali di Milano, Klangbogen di Vienna, Palau de la Musica di Barcellona, Tivoli di Copenhagen, Societè Philarmonique di Bruxelles

Al via la stagione concertistica della Filarmonica Laudamo. Domenica 27 ottobre, nel Teatro «Vittorio Emanuele» alle 18:30, sarà di scena il Quartetto di Venezia, formazione storica del camerismo italiano. Il repertorio compendia musiche per quartetto, dal Settecento al Novecento, di celebri autori italiani quali Luigi Cherubini, Antonio Bazzini, Alfredo Casella. L’ensemble annovera Andrea Vio (violino), Alberto Battiston (violino), Giancarlo Di Vacri (viola) e Angelo Zanin (violoncello).

Il Quartetto di Venezia ha suonato in alcuni tra i maggiori festival internazionali, esibendosi i sedi prestigiose quali National Gallery di Washington, Palazzo delle Nazioni Unite di New York, Sala Unesco di Parigi, l’IUC di Roma, Serate Musicali di Milano, Klangbogen di Vienna, Palau de la Musica di Barcellona, Tivoli di Copenhagen, Societè Philarmonique di Bruxelles.

Rigore analitico e passione sono i caratteri distintivi del quartetto veneziano, qualità ereditate da alcune scuole fondamentali dell’interpretazione quartettistica. Il repertorio è estremamente ricco e include, oltre ai brani più noti, opere raramente eseguite come i quartetti di Malipiero (“Premio della Critica Italiana” quale migliore incisione cameristica).

Ultima produzione è l’integrale dei sei quartetti di Luigi Cherubini registrati per la Decca. Nel 2013 il QdV ha festeggiato i primi 30 anni di attività artistica. Nell’occasione, ha ricevuto l’alto riconoscimento del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano.Domenica 3 Novembre la Stagione proseguirà con l’atteso appuntamento con il grande pianista iraniano Ramin Bahrami, fra i maggiori interpreti bachiani della scena internazionale.

Il programma completo della stagione concertistica della Filarmonica è disponibile su: www.filarmonicalaudamo.it

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007