Camaro forza 14 contro l'Atletico Catania - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Camaro forza 14 contro l’Atletico Catania

Pi.Ge

Camaro forza 14 contro l’Atletico Catania

Pi.Ge |
domenica 28 Gennaio 2018 - 23:19
Camaro forza 14 contro l’Atletico Catania

Il Camaro al "Marullo" contro l'Atletico Catania ha giocato una gara simile ad un allenamento in famiglia. Ben quattordici il numero di reti siglate ai catanesi dagli uomini di mister Ferrara.

Poco più di una formalità per il Camaro l'impegno sostenuto al "Marullo" contro l'Atletico Catania, compagine ormai in crisi e costretta a presentarsi con una formazione piena di giovani e ampiamente rimaneggiata. Ben 14 le reti realizzate dagli uomi di mister Ferrara che, nel prossimo impegno, si vedranno di fronte la vice capolista Sant'Agata.

Contro una formazione avversaria giovanissima (ben sei juniores in campo), i padroni di casa partono subito forte sfiorando due volte il gol nel primo minuto di gioco: Bonamonte prima calcia sull'esterno della rete dopo aver saltato anche il portiere, poi arriva in ritardo all'appuntamento con la sfera sull'assist di Portovenero. Rete rinviata di pochi minuti perchè già al 4' Assenzio, servito direttamente da una rimessa laterale di Pantano, trova l'1-0 con un tocco morbido sotto porta. Il raddoppio arriva al 7': Paludetti riceve al limite, dribbla un avversario e scarica di potenza alle spalle del portiere Russo. Al 10' ci prova Campo con un sinistro dalla distanza che si perde oltre la traversa. All'11' azione personale di Bonamonte, chiuso al momento del tiro, sulla sfera si fionda Assenzio che calcia con forza trovando il 3-0 e la doppietta personale. Segue una fase in cui il Camaro, pur abbassando un po' i ritmi, si avvicina spesso alla porta avversaria senza però trovare il gol: Portovenero calcia alto al 13', il colpo di testa di Paludetti al 15' viene respinto dal portiere, al 16' termina alto il colpo di testa di Bonamonte. Al 23' gran botta di prima intenzione di Mondello dalla distanza e palla che colpisce in pieno il palo. Altre tre occasioni tra il 26' e il 31': la gran botta di Bonamonte sfiora l'incrocio, poi Paludetti colpisce male sotto porta su cross di Gazzè, infine è Portovenero in girata a calciare a lato poco dopo la mezzora. Al 34' arriva il poker: apertura di Assenzio per Portovenero, sinistro di prima e palla in rete. Al 36' è bravo Russo ad opporsi al tentativo di Paludetti. Al 40' Pantano, servito da Portovenero, viene fermato sotto porta dall'intervento del portiere ma torna sulla sfera e la cede a Paludetti per la deviazione del 5-0. Prima del riposo c'è tempo per un palo colpito da Assenzio al 41' su azione d'angolo e per la rete del 6-0, firmata da Bonamonte che deposita nella porta sguarnita su assist di Portovenero.

Nella ripresa si riparte con il classe 2000 D'Amico al posto di Paludetti ed è proprio il nuovo entrato a propiziare al 3' il 7-0: il suo tiro è ribattuto ma ben appostato c'è Portovenero che deposita in rete. Al 4' l'Atletico Catania segna il gol della bandiera con Scuderi, bravo a sfuggire alla difesa di casa e trafiggere Sanneh con una precisa conclusione di sinistro. Al 6' è ancora Portovenero ad andare in rete, sfruttando il lancio di Assenzio e siglando l'8-1. All'8' debutto in Eccellenza per il centrocampista classe 2000 Emanuele Muscarà, che rileva Ancione portando a cinque il numero degli under neroverdi in campo. All'11' Bonamonte porta a nove il conto dei gol: servito da Muscarà, il numero 11 del Camaro prima trova la respinta di piede del portiere e poi deposita in rete al secondo tentativo. All'11' un altro juniores in campo, Rossano, al posto di Portovenero. Rossano ci prova subito su assist di Pantano ma il suo tentativo è ribattuto. Al 14' debutto assoluto in prima squadra per Andrea Raffa, difensore classe 2001, che rimpiazza Pantano. Proprio Raffa si rende subito protagonista con una bella azione personale conclusa con un diagonale su cui si oppone Russo. Al 21' il tiro di Assenzio viene respinto, ma c'è Rossano che non ha difficoltà ad insaccare per il 10-1. Dopo un tiro alto di Spoto da buona posizione al 22', è Bonamonte ad andare ancora in gol trovando la tripletta al 25' con una bella rovesciata da distanza ravvicinata su assist di Assenzio. Lo stesso Assenzio al 27', su lancio di Rossano, si presenta davanti al portiere e lo batte firmando anche lui la tripletta personale prima di lasciare il posto a Falcone. Il Camaro chiude dunque il match con ben sette juniores contemporaneamente in campo. Proprio Falcone al 31' realizza il suo primo gol stagionale colpendo prima il palo e poi ribadendo in rete. Sanneh al 35' nega la gioia della doppietta a Scuderi opponendosi bene al tentativo del centravanti ospite. Un minuto più tardi non sbaglia, invece, Rossano che appoggia in rete su preciso assist di D'Amico e i gol dei padroni di casa diventano quattordici. N

I neroverdi grazie a questa vittoria salgono a quota 34 in graduatoria e sono attesi tra sette giorni dalla gara interna con la vice capolista Sant'Agata.

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x