Tutti i sindaci eletti nel Tirreno. A Pace La Malfa, a Santa Lucia Sciotto - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Tutti i sindaci eletti nel Tirreno. A Pace La Malfa, a Santa Lucia Sciotto

Salvatore Di Trapani

Tutti i sindaci eletti nel Tirreno. A Pace La Malfa, a Santa Lucia Sciotto

lunedì 11 Giugno 2018 - 00:29
Tutti i sindaci eletti nel Tirreno. A Pace La Malfa, a Santa Lucia Sciotto

Eletti tutti i sindaci del Tirreno. Nel comune di Gualtieri Sicaminò trionfa Santina Bitto, manifestazione della precedente amministrazione Sciotto. A Monforte, senza troppe sorprese, si riconferma primo cittadino Giuseppe Cannistrà

Un voto che testimonia il desiderio di continuità, per i primi due sindaci eletti nella fascia tirrenica. A Gualtieri Sicaminò è Santina Bitto a trionfare. Nella notte, in piazza, già i primi festeggiamenti. Santina Bitto, vice sindaco dell'uscente Matteo Sciotto, ha partecipato alla competizione elettorale con la lista "Insieme per Gualtieri". Bitto, 59 anni e insegnante di musica in pensione, conquista dunque l'elettorato con 797 voti a scapito dell'avversario Mimmo Previti che si ferma a 343. Bitto ha registrato il 69,91% delle preferenze, Previti il 69,91%. La lista "Insieme per Gualtieri" ha ottenuto il 30,09% dei voti mentre la lista "Voltiamo Pagina" a sostegno di Previti ha ottenuto il 30,09%.

A Monforte San Giorgio si conferma sindaco per il secondo mandato Giuseppe Cannistrà. Nel Monfortese si era rischiato di dover votare per il quorum, a causa dell'assenza di ulteriori candidati. Una possibilità, questa, risoltasi con la candidatura di Giuseppe Mento. Il riconfermato Cannistrà ha partecipato alla competizione elettorale con la lista "Monforte con Pineta Sindaco". La sua è stata una vittoria netta, Cannistrà ha ottenuto 1081 voti, l'80,24% dell'elettorato. All'avversario Giuseppe Mento solo 275 voti. La lista "Monforte con Pineta Sindaco" ha ottenuto l'85,93% dei voti mentre la lista "Progetto Comune" a sostegno di Mento ha ottenuto il 14,07%.

Nel comune di Pace del Mela, come già preannunciato in nottata, è invece stato eletto sindaco Mario La Malfa. Nonostante un serrato testa a testa con il candidato Carlo De Gaetano, alla fine La Malfa è riuscito a spuntarla con 1458 voti. La Malfa si è candidato con la lista "Per Pace del Mela". De Gaetano ha ottenuto 1168 preferenze mentre la terza candidata, Santina Pandolfo, 1083. La lista "Per Pace del Mela" ha ottenuto il 40,97% mentre la lista "Pace del Mela Rinascita Futura" a sostegno di De Gaetano il 30,12%. La lista "Unione Capace" infine, a sostegno di Pandolfo, ha registrato il 28,92% dei consensi.

A Roccavaldina trionfa sull'avversario Salvatore Visalli, eletto sindaco con 374 voti contro i 371 dell'avversario Domenico Antonuccio. Una sfida serratissima, che ha sancito l'elezione del nuovo cittadino per soli tre voti. Visalli si è candidato con la lista "Roccavaldina Nostra" che ha ottenuto il 50,22% dei voti, la lista "Cuore Roccese" a sostegno di Antonuccio ha registrato invece il 49,78% dei consensi.

A San Filippo del Mela ad essere stato eletto è Gianni Pino che riesce a superare gli avversari Fiorello, Vento e Picciolo. Gianni Pino ha ottenuto 1554 voti, il 37,76% dei consensi. La lista a sostegno di Gianni Pino, "Costruiamo il Futuro" ha registrato il 40,77% delle preferenze. La sfida è stata per lo più col candidato Carmelo Fiorello, che si è fermato a 1172 voti a fronte dei soli 665 di Ferdinando Vento e dei 656 di Alessandro Picciolo. La lista "Sei la mia città" a sostegno di Fiorello ha ricevuto il 28,92% dei consensi, la lista "Movimento democratico filippese 2.0" a sostegno di Vento ha ottenuto il 15,82% delle preferenze. Infine la lista "Movimento 5 stelle" a sostegno di Picciolo ha ricevuto il 14,49% dei voti.

A Santa Lucia del Mela è l'ex amministratore gualtierese Matteo Sciotto a conquistare l'elettorato. Tesissimo lo spoglio che ha visto registrare uno scarto minimo tra Sciotto e l'avversario Elisabetta Lombardo, che hanno registrato rispettivamente 1488 voti contro 1313. Nessuna sfida per il terzo candidato Giuseppe Bella, che si è fermato a 172 voti. Matteo Sciotto ha partecipato alla competizione elettorale con la lista "Cambiamenti – Sciotto Sindaco" che ha ottenuto il 52,30% delle preferenze. La lista "Sempre Viva" a sostegno di Lombardo ha registrato invece 42,25% dei consensi mentre la lista "Orgoglio e futuro luciese Bella Sindaco" solo il 5,44% delle preferenze.

Vittoria confermata anche per Domenico Munafò – sostenuto dal Sindaco uscente Bartolo Cipriano – che a Terme Vigliatore batte Angelo Sottile con un ampio margine, 3173 voti contro 1158. "Andremo avanti all'insegna della continuità" è stata la sua prima dichiarazione da Sindaco.

A Valdina, infine, è stato eletto sindaco Antonino Di Stefano. Candidato con la lista "Rilanciare Valdina", Di Stefano ha ottenuto 517 voti contro i soli 280 dell'avversario Giuseppe Farsaci. La lista "Rilanciare Valdina" ha ottenuto il 63,93% delle preferenze mentre la lista "Mi impegno per Valdina" a sostegno di Farsaci il 36,07%.

Salvatore Di Trapani

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007