Elezione Ordine avvocati, Messina verso un nuovo rinvio? - Tempostretto

Elezione Ordine avvocati, Messina verso un nuovo rinvio?

Alessandra Serio

Elezione Ordine avvocati, Messina verso un nuovo rinvio?

mercoledì 05 Giugno 2019 - 07:30
Elezione Ordine avvocati, Messina verso un nuovo rinvio?

Anche i consiglieri dell'Ordine Garufi e Giorgianni chiedono di posticipare il voto, in attesa che la Corte Costituzionale scriva l'ultima parola sul doppio mandato

Gli avvocati messinesi incappati nel limite del doppio mandato ci credono ancora. O così pare, visto che da più parti sono arrivate richieste di rinvio delle elezioni, convocate per fine mese, in attesa che la Corte di Cassazione si esprima.

Prima l’Aiga, presieduta da Giuseppe Irrera, adesso anche i due consiglieri dell’Ordine Antonello Garufi e Alessia Giorgianni hanno chiesto formalmente al presidente Vincenzo Ciraolo di far slittare il voto per il rinnovo del Consiglio. Il termine ultimo è comunque luglio prossimo, e ad oggi le operazioni di voto sono fissate al 27, 28 e 29 giugno prossimo.

Ecco la lettera dei due legali, componenti anche del direttivo ANF-ATA: ” In data 30/5/2019, abbiamo presentato, quali consiglieri dell’Ordine degli Avvocati di Messina, una richiesta di rinvio delle elezioni per il rinnovo dei componenti del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Messina del 27-28 e 29 giugno 2019. E’, infatti, ormai noto che la Corte costituzionale ha fissato per il 18 giugno p.v. l’udienza di discussione sulla questione di legittimità costituzionale delle norme in tema del c.d. doppio mandato dei consiglieri COA, come sollevata dal Consiglio Nazionale Forense con ordinanza 15-28 febbraio 2019.Riteniamo, pertanto, doveroso garantire ai colleghi, iscritti al nostro Ordine, un’espressione di voto sulla base di una definitiva normativa in tema di c.d. doppio mandato; nonché permettere ai Consiglieri uscenti, che abbiano già svolto due mandati, di valutare se proporre la propria candidatura per le prossime elezioni alla luce di una normativa non sottoposta al controllo di legittimità costituzionale.

In tale ottica, apprezziamo l’iniziativa della sezione messinese dell’AIGA che ha condiviso la nostra posizione.Per quanto sopra, confidiamo in un accoglimento della nostra richiesta di rinvio, da parte del nostro Consiglio dell’Ordine, sulla scorta di quanto già avvenuto in altri COA (da ultimo, Salerno, Chieti, Torre Annunziata). “

In attesa delle decisioni di Ciraolo, a Palazzo Piacentini e negli studi legali ci si prepara una campagna elettorale che si annuncia comunque calda.

Per gli approfondimenti:

Messina, Avvocati al voto ma con calma

Elezioni Avvocati, è scontro sul doppio mandato

Tag:

Un commento

  1. Mangiapane Filippo 5 Giugno 2019 13:58

    E’ ora che lo Stato abolisca gli Ordini, che non servono a nulla, come diceva Marco Pannella.
    Altro che rinvii.!!!
    Sempre le stesse persone, le stesse faccie.
    Basta! Andate a casa, due mandati sono piu’ che sufficienti.
    Sono sicuro che la Corte Costituzionale, confermera’ la normativa che prevede solo due mandati.
    Avv.Filippo Mangiapane, Presidente della Camera Penale di Messina “Erasmo da Rotterdam”.

    6
    2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.

Danila La Torrevice coordinatrice di redazione.

info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007