Eolie Music Fest 1st Ed.: Fulminacci “è stato incredibile, pura energia” - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Eolie Music Fest 1st Ed.: Fulminacci “è stato incredibile, pura energia”

Giulia Greco

Eolie Music Fest 1st Ed.: Fulminacci “è stato incredibile, pura energia”

venerdì 02 Luglio 2021 - 17:07

Le barche sono tornate in porto mercoledì 30 giugno, a chiusura della prima esplosiva edizione dell’Eolie Music Fest. Otto giorni di musica, natura, cultura, seguendo il palco-caicco itinerante, che ha portato nelle acque dell’arcipelago eoliano aria di cambiamento e innovazione.

L’ultima data ha avuto come sfondo l’isola di Stromboli, “da dove tutto è cominciato” ha detto ad apertura concerto Samuel Romano – direttore artistico della manifestazione. Alle prime battute di inizio il dj set di Samuel ha fatto da sottofondo ai cambiamenti delle postazioni dovute al vento di maestrale. Ad accendere i microfoni è stato il cantautore romano Fulminacci, che in trio acustico ha fatto vibrare le corde degli strumenti con pezzi del primo album “La vita veramente” e del secondo “Tante care cose” tra cui Santa Marinella, con cui si è presentato all’edizione 2021 del Festival di Sanremo. Ma non solo: il pubblico ha potuto godere di una emozionante cover di La voglia, la pazzia di Ornella Vanoni e la performance di un pezzo inedito registrato dall’artista durante il primo lockdown.

Le parole di Fulminacci

Questa è forse la prima esperienza concreta post-pandemia di un concerto con la presenza del pubblico, in più la peculiare se non unica esperienza dell’essere sul mare. Come ti senti adesso post esibizione, cosa hai provato. Raccontami un po’…

Innanzitutto non ero neanche mai stato su un caicco, oltre la musica c’è stata questa novità incredibile. L’innamoramento già di questo. Mi ha piacevolmente sorpreso la situazione paradossalmente molto rilassata, noi e il pubblico siamo una cosa sola, ci divertiamo e viviamo un momento coinvolgente tutti insieme in mezzo al mare in un periodo in cui tutto è di tutti, ed è bello che questo evento si sia svolto in un luogo totalmente indefinito perché qua non ci sarà niente domani, ed è speciale. Mi sono emozionato, divertito, mi son lasciato andare.

Com’è stato cantare l’inedito che hai registrato durante il primo lockdown?

È stato bellissimo, è una canzone a cui tengo tantissimo, uscita proprio da casa mia e basta, non è passata da una produzione, è nata così nuda e cruda. Ci tenevo a cantarla, soprattutto in trio acustico essendo un arrangiamento classico con la band che faceva le seconde voci.

Ci sono progetti in cantiere, come sarà l’estate di Fulminacci?

Adesso ho un’estate piena di live, un tour ricco e non vedo l’ora, soprattutto dopo un periodo in cui è stato tutto così poco normale, è bello ritornare a fare dei live. Una cosa come questa è comunque unica, a prescindere dal Covid. La rifarei subito.

Il live dei Coma_Cose

Buona la prima per l'Eolie Music Fest: la manifestazione che ha reso le isole Eolie le protagoniste di concerti ed eventi. Le parole di Fulminacci e i momenti dell'ultima giornata del festival.

A seguire la coppia infuocata dei Coma_Cose. Fausto Lama e California hanno coinvolto, fatto ballare, cantare ed emozionare il pubblico con le loro canzoni più famose ed energiche, anche loro visibilmente emozionati e affascinati dall’ambiente che si era creato. Concludendo con Fiamme negli occhi, pezzo che dal palco di Sanremo li ha confermati a tutti gli effetti nella scena musicale italiana contemporanea, per quest’anno i microfoni dell’evento si sono spenti al tramonto di uno scenario senza tempo.

Aspettando il prossimo EMF

La scommessa di Marea Eventi – la società fondata da Massimiliano Cincotta, Responsabile legale; Carlotta Garavaglia, Responsabile di produzione; Caterina Torretta Responsabile comunicazione e Andrea Biviano Direttore creativo, con la preziosa direzione artistica di Samuel Romano, ha dato vita ad un’esperienza unica nel suo genere. Un esperimento perfettamente riuscito quello dell’Eolie Music Fest, che ha regalato ad un pubblico variegato travolgenti emozioni e panorami mozzafiato, ai quali – magari – noi fortunati isolani siamo abituati, ma che non ci stancheremo mai di ammirare. Soprattutto se in mezzo c’è la musica! Così aspettiamo trepidanti la prossima edizione dell’Eolie Music Fest. 

Articoli correlati

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x