Estate 2021 a Villa Piccolo: appuntamenti da non perdere - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Estate 2021 a Villa Piccolo: appuntamenti da non perdere

Vittorio Tumeo

Estate 2021 a Villa Piccolo: appuntamenti da non perdere

domenica 18 Luglio 2021 - 08:08

Al via la rassegna “Infinitamente Piccolo: festival dell’immaginario fantastico”

Villa Piccolo ci aspetta tutti quanti questo luglio per una “due giorni” dal grande spessore artistico e culturale. Si aprirà infatti il 23, alle 18:30, nella splendida cornice della dimora dei fratelli Piccolo di Calanovella, luogo dell’anima di Capo d’Orlando e un po’ simbolo dell’identità siciliana, la rassegna “Infinitamente Piccolo; festival dell’immaginario fantastico”. E in effetti non poteva essere scelto titolo più azzeccato, che descrive e che evoca nel pieno del loro vigore e del loro fascino, quei mondi estinti raffigurati negli acquerelli di Casimiro, cantati dalla poesia di Lucio, imprigionati senza tempo nelle piante di Agata Giovanna.

Presidente della Fondazione Piccolo avv. Andrea Pruiti Ciarello

Ad aprire la serata sarà, con il suo intervento, l’avvocato Andrea Pruiti Ciarello, Presidente della Fondazione Famiglia Piccolo di Calanovella, lo storico ente che dagli anni ’70, per volontà dei Baroni Casimiro e Agata, si occupa di custodire e gestire la casa-museo e promuovere la cultura in Sicilia.

Seguiranno i saluti dell’Assessore Regionale dei Beni Culturali e dell’Identità Siciliana Alberto Samonà, già consigliere di amministrazione del prestigioso ente.

Assessore regionale ai BB. CC. Alberto Samonà

La sera di venerdì 23, dopo i saluti istituzionali, avrà quindi ufficialmente inizio la kermesse culturale. Ad aprire le danze sarà l’incontro “Sicilia fantastica”, coordinato dalla professoressa Fulvia Toscano, direttore artistico di Naxoslegge, e a cui prenderà parte Rosario Battiato. A seguire, la proiezione del film “Il meridiano della solitudine”, opera del regista Diego Ronsisvalle, con un ricordo di Franco Battiato. Sabato 24 luglio ci si sposterà a Ficarra, altro luogo dell’anima dei fratelli Piccolo, dove è prevista una visita guidata al “Museo della fiaba”. A Ficarra, la famiglia Piccolo possedeva un prestigioso palazzo e sempre nel centro collinare nebroideo, Tomasi di Lampedusa trasse ispirazione per immortalare personaggi e paesaggi del suo capolavoro. Alle ore 18:00 di nuovo a Villa Piccolo, stavolta per entrare nel vivo della rassegna.

Con un parterre di alto livello di studiosi, si parlerà non di letteratura tout court, ma di letteratura fantastica. È questo infatti il tema cardine attorno al quale si sviluppano gli interventi dei relatori. Fabrizio Bagatti si occuperà delle “Origini del fantastico: ombre soprannaturali in Daniel Defoe”; a seguire, Simonetta Bartolini affronterà “Il femminile fantastico: narratrici ed eroine, una lunga storia”. “Le letture fantastiche di Tolkien. Un racconto inaspettato” è il topic della relazione di Oronzo Cilli, mentre Gianfranco De Turris tratterà del percorso “Dalla fiaba alla fantascienza”. Dei “Percorsi della narrativa fantastica in Italia” si occuperà invece Adriano Monti Buzzetti, mentre ad Andrea Scarabelli è affidata la relazione conclusiva, sul tema “Elogi del fantastico. Jacque Bergier e la letteratura dell’immaginario”.

Insomma, un carnet di appuntamenti culturali davvero stimolante e foriero di spunti di riflessione da cogliere. La fantasia, cifra riconoscibile dl festival, che in Villa Piccolo, tra le stanze traboccanti di curiosi e antichi oggetti e gli onirici giardini, trova la sua più completa e autentica dimensione, ci è di grande aiuto in questo momento di rinascita per il nostro Paese, per il nostro territorio, e soprattutto per le nostre anime e le nostre menti. Grazie a Villa Piccolo per offrirci l’opportunità di toccarne con mano e farne vibrare le corde “a mezz’estate”.

Vittorio Tumeo

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x