Milazzo. Inaugurata la nuova ala dell’Istituto Majorana - Tempostretto

Milazzo. Inaugurata la nuova ala dell’Istituto Majorana

Serena Sframeli

Milazzo. Inaugurata la nuova ala dell’Istituto Majorana

giovedì 19 Novembre 2015 - 10:54

Ieri il taglio del nastro: sedici nuovi locali tra cui spicca il laboratorio di scienza della navigazione aerea, destinato all'indirizzo Trasporti e logistica

E’ stata inaugurata ieri la nuova ala dell'I.T.T. Ettore Majorana di Milazzo, riqualificata in termini strutturali e termoclimatici per rispondere alle attuali esigenze didattico-laboratoriali.

La nuova ala dispone di sedici locali, equamente ripartiti tra aule e laboratori e tra gli spazi, provvisti di tutta la strumentazione utile alle attività tecnico-pratiche degli indirizzi Elettronica ed elettrotecnica, Meccanica, meccatronica ed energia, spunta il nuovo laboratorio di scienza della navigazione aerea, destinato all'indirizzo Trasporti e logistica.

L’inaugurazione della nuova ala è il momento conclusivo di un progetto PON FERS sviluppato nel maggio del 2010 dall'Ufficio tecnico della Provincia Regionale con l'ing. Vincenzo Carditello; con la collaborazione poi degli ingegneri docenti del Majorana, Emilio Arlotta, Stefano La Fauci, Alberto Vita, e dell'architetto Giovanni Pantano, si è arrivati al progetto esecutivo definitivo, redatto dall'arch. Patrizia Merlino, che ne ha poi diretto i lavori iniziati nel dicembre del 2014 a cura dell'Impresa SI.CO.PA 2000 s.r.l. A impreziosire la nuova ala si è altresì aggiunto, in termini finanziari, grazie al progetto "Scuole Belle", l'ausilio della Società cooperativa multiservizi Nettuno, che afferisce alla Ciclat di Bologna.

La professoressa Pina Clemente e l'ing. Emilio Arlotta, da allora, hanno affiancato il direttore tecnico di cantiere Giulio Folisi, nonché seguito capillarmente l'intera realizzazione del progetto. Prezioso poi l'ausilio dei tecnici Giovanni Cicero, Umberto Ragini, Giuseppe Furnari, Giuseppe Paratore, Nino Foti, Tonino Maimone e Franco Merlino, dei collaboratori scolastici e degli alunni stessi, adoperatisi con la dedizione che solo l'amore per la propria scuola e uno spiccato senso d'appartenenza possono generare.

Visibilmente emozionato il dirigente scolastico Stello Vadalà che ha ringraziato tutti coloro i quali hanno lavorato direttamente e indirettamente al progetto: "È inusuale che nella pubblica amministrazione ci si dedichi con tanta e tale solerzia alla realizzazione di opere destinate alla collettività. Nel ringraziare coloro i quali vi hanno contribuito mi preme sottolineare quanto il lavoro di tutto il personale interno alla scuola, cui non erano destinati emolumenti, sia stato indispensabile alla realizzazione di un progetto di così ampio respiro. E se docenti, allievi e chiunque si trovi con noi a collaborare si sentono parte integrante di questa grande famiglia che è il Majorana, il nostro scopo può dirsi raggiunto".

Alla conferenza di presentazione, prima dell'apertura nei nuovi locali, l'intervento del Direttore Generale della Raffineria di Milazzo, Pietro Maugeri, a riconoscere il lavoro del Majorana: "La riqualificazione della nuova ala è una bella storia di gestione dei fondi europei amministrati egregiamente". Seguono le parole di elogio del Direttore della produzione Massimo Tiberga e del Capo Centrale Salvatore Marchese, vertici entrambi della Edipower; presenti poi il comandante della Capitaneria di Porto Enrico Arena e numerose maestranze locali.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Marco Olivieri direttore responsabile
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007