Piccioni salva il Fc Messina a Ragusa. Da 3-1 a 3-3 nel finale - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Piccioni salva il Fc Messina a Ragusa. Da 3-1 a 3-3 nel finale

Simone Milioti

Piccioni salva il Fc Messina a Ragusa. Da 3-1 a 3-3 nel finale

giovedì 01 Aprile 2021 - 16:54
Piccioni salva il Fc Messina a Ragusa. Da 3-1 a 3-3 nel finale

L'Fc Messina per due volte in svantaggio a Ragusa contro il Marina agguanta il pareggio nel finale (3-3) grazie alla doppietta di Piccioni

Nel turno prima della sosta pasquale l’Fc Messina era atteso sul campo del Marina di Ragusa, che nonostante la penultima posizione in classifica è sempre una squadra temibile da affrontare in casa.

Il match è subito in salita per i giallorossi che al 9′ minuto si trovano in svantaggio e devono rincorrere il Marina di Ragusa che non ha intenzione di fare la vittima sacrificale. Al pareggio di Lodi su rigore risponde Ragusa con un nuovo vantaggio immediato che taglia le gambe ai giallorossi.

Il Football Club non ha una reazione all’altezza e capitolare definitivamente una volta subito il terzo gol, ma in appena cinque minuti Piccioni con una doppietta rimette in partita il Football Club. Nel recupero sfiora anche la vittoria ma alla fine deve accontentarsi del miracoloso pareggio e cedere due punti alla capolista Acr Messina.

Primo tempo: lo svantaggio a sorpresa e la difficoltà nella ricerca del pareggio

Subito pericoloso Lodi che vede il portiere fuori dai pali e tenta di punirlo da centrocampo. Pellegrino però recupera posizione e salva in calcio d’angolo. A passare in vantaggio il Marina di Ragusa con Manfré, che al 10′ sorprende Marone con un potente tiro centrale dalla distanza. Gli iblei nonostante il vantaggio non si schiacciano in difesa e continuano a giocare la partita a viso aperto.

Marchetti vicino al pareggio con un colto di testa a metà tempo, parato da Pellegrino ma arrivano delle proteste da parte dei giallorossi secondo cui la palla è stata bloccata oltre la linea di porta, ma non per l’arbitro. Al 37′ ancora pericoloso il Football Club con Lodi che si vede deviare la propria conclusione in angolo. Al 42′ l’occasione del pareggio è sui piedi di Arena, fermato ancora una volta in uscita bassa da Pellegrino. Alla fine della prima frazione buona azione di Bianco sulla destra che serve Piccioni ma la sua conclusione non trova lo specchio.

Secondo tempo: i giallorossi agguantano due volte il pareggio ed evitano la sconfitta

Alla ripartenza aggressivo il Football Club che si riversa in attacco e conquista un rigore prezioso. Sul pallone si presenta Lodi che pareggia e l’Fc Messina può cercare la vittoria in tutto il secondo tempo. Il pareggio dura poco con Brunetti che di testa riporta in vantaggio il Marina di Ragusa, sbaglia a liberare l’area di rigore il Football Club su una punizione avversaria dalla trequarti e ne approfitta il Marina di Ragusa che si rimette avanti nel punteggio.

Duro colpo per gli uomini di Costantino che non riescono più ad essere pericolosi e al 67′ Baldeh in campo aperto cala il tris, superando Marone in uscita e depositando in rete a porta sguarnita. Chiude la sfida il Marina di Ragusa contro un Football Club incapace di reagire. Ma negli ultimi 10 minuti di gioco una grande Piccioni trova la doppietta che rianima la squadra giallorossa.

Nel recupero Carbonaro ha la palla della vittoria che si stampa sulla traversa e qualche secondo dopo anche Bevis sfiora il gol vittoria. Football Club che quantomeno chiude in attacco. Il risultato finale è amaro ma è comunque un punto guadagnato sulla Gelbison che oggi ha perso.

IL TABELLINO: Marina di Ragusa – Fc Messina 3-3

Marina di Ragusa: Pellegrino, Di Bari, Monteleone, Mauro, Cervillera, Puglisi, Inzoudine, Bruneti, Schisciano, Manfré, Baldeh. Allenatore Alessandro Nigro.

Football Club Messina: Marone; Casella, Marchetti, Fissore, Ricossa; Palma, Lodi, Arena; Carbonaro, Piccioni, Bianco. Allenatore Massimo Costantino.

Reti: Manfrè 10′ (R), Lodi 47′ (M), Brunetti 53′ (R), Baldeh 67′ (R), Piccioni 82′ (M), Piccioni 85′ (M).
Arbitro: Viapiana di Catanzaro. Assistenti: Carella-Miccoli.
Recupero: 0′ + 6′.

Articoli correlati

Tag:

Un commento

  1. Peccato! l’FC Messina potrebbe arrivare secondo con possibilita’ di salire in serie C attraverso gli spareggi con le seconde degli altri gironi. Purtroppo l’assetto difensivo e’ composto da giocatori che sbagliano spesso.Contro l’ACR gli uomini della barriera si sono aperti incassando il gol,un altro giocatore dell’FC platealmente provoca un rigore non visto dall’arbitro.E poi contro il Marina di Ragusa incassa tre gol da una squadra imbottita di under e penultima in classifica.L’Fc rischia di non arrivare neanche seconda per un assetto difensivo scadente

    0
    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x