Fc Messina inceppato. Reti bianche in casa del Santa Maria Cilento - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Fc Messina inceppato. Reti bianche in casa del Santa Maria Cilento

Redazione

Fc Messina inceppato. Reti bianche in casa del Santa Maria Cilento

domenica 18 Ottobre 2020 - 17:49
Fc Messina inceppato. Reti bianche in casa del Santa Maria Cilento

La prima di Rigoli sulla panchina giallorossa vale un pareggio. Partita con tanto agonismo e poche occasioni. Marone salva i giallorossi nella ripresa

Un pari per battezzare l’avventura di Pino Rigoli sulla panchina del FC Messina. Giallorossi combattivi ed ordinati nella prima trasferta stagionale in terra campana, privi tuttavia dello spunto vincente per portare a casa bottino pieno. Cambio di modulo e idee di gioco che avranno bisogno di tempo per amalgamarsi al credo del tecnico di Raccuja, che propone il 4-3-3 contro la Polisportiva Santa Maria di mister Esposito. Un match che si gioca principalmente sull’agonismo, con poche occasioni da una parte e dall’altra e con le rispettive difese promosse a pieni voti.

I padroni di casa sono i più pericolosi nel secondo tempo, quando Marone salva tutto sul colpo di testa del classe 2003 Citro, mentre in avanti i peloritani non sfruttano una ripartenza che vede protagonisti Mukiele e Carbonaro. La Polisportiva Santa Maria nel finale recrimina per un possibile fallo di mano in area di Aita, che pareggia il conto degli episodi sul versante opposto, quando lo stesso classe 2002 cade in area. Restano i dubbi sulla scelta dell’arbitro di assegnare solo calcio di punizione. Mister Rigoli avrà una settimana di tempo per preparare al meglio la stracittadina contro l’ACR Messina, reduce dalla vittoria interna contro l’Acireale.

Primo Tempo

La gara si apre con un cartellino giallo sventolato a Pastore per intervento fuori tempo su Carbonaro. Al 9′ il primo tentativo porta la firma di Ragosta che calcia a lato. Al 13′ proteste dei giallorossi per un intervento su Aita: l’arbitro decreta un calcio di punizione dal limite e non la massima punizione. Dallo stesso ci prova Gaspar ma Polverino respinge con i pugni. L’esterno ecuadoregno viene sostituito al 26′ con Ebui. Al 31′ stacco di testa di Citro e pallone deviato in angolo. L’ultima emozione è ancora targata Ragosta che calcia fuori.

Secondo Tempo

Subito grande occasione per il FC Messina al 2′. Balistreri serve Ebui che calcia centralmente, Polverino non trattiene e rischia il clamoroso autogoal. Mister Rigoli inserisce Mukiele per Balistreri ed il giovane 2001 si rende pericolosissimo in contropiede dribblando Polverino ma non trovando la rete. Al 24′ ci pensa Marone a salvare il risultato volando sul colpo di testa ravvicinato da Citro. Alla mezz’ora ancora Ragosta tenta il tiro a giro, ma la palla va alta. A cinque minuti dalla fine, Mukiele fa da sponda per Carbonaro che tenta il destro ma palla sopra la traversa.

Santa Maria Cilento – Fc Messina 0-0

Santa Maria Cilento: Polverino, Konios (33′ st Dentice), Pastore, Campanella, Maggio, Capozzoli (31′ st Guadagno), Citro (31′ st Della Torre), Ragosta, Lambiase (20′ st Strumbo), Bozzaotre (20′ st Foufouè), Maio. A disposizione Grieco, Mansi, Tandara, Romano. Allenatore Esposito
Fc Messina: Marone, Atia, D.Marchetti, Fissore, Ricossa, Palma, Giuffrida, Garetto, Gaspar (26′ pt Ebui), Balistreri (13′ st Mukiele), Carbonaro. A disposizione Tocci, Quitadamo, A.Marchetti, Casella, Gille, Bevis. Allenatore Rigoli

Arbitro: Sergio Palmieri di Conegliano
Assistenti: Rodolfo Spataro di Rossano e Francesco Rinaldi di Policoro

Ammoniti: Pastore (S), Ricossa (F), Carbonaro (F), Maio (S), Ragosta (S)

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

Un commento

  1. Da Arena: sponsor internazionali di qua e di la’, acquisti di fuoriclasse in attacco ma non si sa quando, parole ,parole sempre parole.Certo e’ che la squadra e’ stata costruita male e sembra che con il passare delle giornate senza innesti importanti dovra’ lottare per la retrocessione.

    0
    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007