L’Istituto Nautico "Caio Duilio" ai vertici nazionali - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

L’Istituto Nautico “Caio Duilio” ai vertici nazionali

Piero Genovese

L’Istituto Nautico “Caio Duilio” ai vertici nazionali

mercoledì 24 Ottobre 2018 - 12:36
L’Istituto Nautico “Caio Duilio” ai vertici nazionali

Sarà ancora l’Istituto Nautico "Caio Duilio" il referente nazionale del progetto riguarante la gestione della Qualità della Formazione Marittima erogata dagli Istituti “Nautici” per l’anno scolastico appena iniziato.

Il MIUR, Dipartimento per il sistema educativo di istruzione e formazione, Direzione generale per gli ordinamenti scolastici e la valutazione del sistema nazionale di istruzione, ha iassegnato all'istituto nautico "Caio Duilio" il Progetto nazionale "Qualità per la formazione marittima" (Quali. For. Ma). Ancora una volta, quindi, il plesso scolastico sito in via La Farina si afferma ai vertici nazionali per la qualità della formazione marittima.

Il Progetto Nazionale Qualità della Formazione Marittima (QFM) si inserisce nell'ambito delle attività promosse a sostegno dei processi di innovazione del sistema nazionale di istruzione, in particolare per la filiera della formazione marittima per i cui percorsi è richiesta la conformità con gli standard internazionali e comunitari di cui alla convenzione internazionale IMO STCW 95, nella versione aggiornata Manila 2010, e alle direttive comunitarie n. 2008/106/CE e 2012/35/UE.

Le attività, programmate tenuto conto del carattere unitario del SGQ, coinvolgeranno in misura eguale tutti gli istituti nautici italiani (che sono attualmente 69), sia quelli già certificati, sia quelli che entreranno a far parte del SGQ in occasione del rinnovo della certificazione per il triennio 2016/2019. Diversi, gli "step" funzionali previsti dal progetto strettamente connessi con gli obiettivi nazionali di riferimento, tra cui l'introduzione della Didattica per competenze e conformità dei percorsi didattici agli standard internazionali di cui alla Convenzione STCW e alle direttive comunitarie, l'Aggiornamento delle competenze del personale dirigente, docente e tecnico amministrativo in materia di Sistemi di gestione qualità, il Mantenimento e miglioramento del Sistema di Gestione Qualità per la Formazione Marittima e l'Innalzamento delle competenze degli studenti.
Grande soddisfazione per la dirigente scolastica dell’Istituto, prof.ssa Maria Schirò: “E’ una gratificazione immensa per me guidare una scuola che rappresenta il massimo riferimento nazionale in termini di qualità dell'istruzione marittima”. Inoltre, sottolinea la dirigengte scolastica, il progetto nazionale “Qualità per la Formazione Marittima” (QFM) vede il "Caio Duilio" capofila di una rete di scuole che vede coinvolti, oltre agli istituti nautici di Milazzo e S.Agata di Militello, anche quelli di Cagliari, Gaeta e Salerno e che prevede interventi specifici relativi a: Conformità dei percorsi didattici agli standard internazionali di cui alla Convenzione STCW e direttive comunitarie; Mantenimento e miglioramento del Sistema di Gestione Qualità per la formazione Marittima per l'anno 2019 e programmazione di attività specifiche dedicate agli studenti per l'innalzamento delle competenze.
Al fine di relizzare tali iniziative e l’attivazione del progetto, è già stata firmata dal dirigente scolastico con il M.I.U.R. una convenzione che prevede la conclusione delle attività per il 31 dicembre del prossimo anno.

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.

Danila La Torrevice coordinatrice di redazione.

info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007