Quanto costa tornare a Messina a Natale: aereo solo andata più di 300 euro - Tempostretto

Quanto costa tornare a Messina a Natale: aereo solo andata più di 300 euro

Quanto costa tornare a Messina a Natale: aereo solo andata più di 300 euro

lunedì 06 Febbraio 2017 - 06:04

L'associazione FuoridiMe ha analizzato il costo dei biglietti aerei per rientrare a Messina il 19 e 22 dicembre. Il caro voli incide sull'economia delle famiglie messinesi e non solo. L'appello, che Tempostretto sposa, è a unirsi per cambiare le cose.T

Il periodo natalizio, con il tradizionale rientro dei fuorisede, ha riacceso i riflettori sull'ormai critico tema dei collegamenti aerei tra Messina e i principali centri italiani ed europei. Se, infatti, i costi elevati dei trasporti sono una realtà consolidata per la nostra città, il 2017 ha portato in dote la decisione di Alitalia di abbandonare l'aeroporto di Reggio Calabria: scelta che, al netto di nuove possibili infrastrutture sul territorio, comporterà un peggioramento sostanziale di un servizio che presenta già troppi elementi controversi. In questo contesto, FuoridiME sceglie di prendere parte alla discussione sul tema del trasporto aereo proponendo la seconda edizione dello studio “Quanto Costa Tornare a Messina?”, un’indagine con la quale l’associazione di fuorisede messinesi vuole dare una rappresentazione di cosa davvero significhi “caro-voli” e di quali effetti sia in grado di produrre. Nei mesi di ottobre e novembre 2016 abbiamo rilevato i prezzi dei biglietti di andata dei cosiddetti “voli di rientro a Messina” (ossia quelli con destinazione Catania o Reggio Calabria) dalle principali città italiane, mete di studio e lavoro di molti giovani, e da alcuni centri esteri come Londra e Barcelona. Prendendo in considerazione le tariffe offerte da compagnie aeree di linea (Alitalia) e low-cost (Easyjet e Ryainar), abbiamo calcolato il prezzo medio giornaliero di un biglietto di rientro a Messina per il 19 e 22 Dicembre.

Di seguito elenchiamo alcune delle evidenze emerse dalla nostra analisi:

• La copertura totale in termini di voli diretti oscilla tra il 17% e il 19%, con Easyjet che copre solo 3 delle 26 tratte selezionate

• La tratta Milano-Catania si conferma la più cara tra le nazionali, con prezzi di sola andata che, a due mesi dalla data di partenza, raggiungono i 336€ nel caso di un Linate-Fontanarossa (Alitalia) e 225€ per un Malpensa-Fontanarossa (Easyjet)

• A un mese dalla data di rientro, solo da Napoli è possibile raggiungere Catania con meno di 200€

• Rientrare a casa il 22 dicembre rispetto al 19, prenotando un mese prima, può voler dire dover sborsare il 125% (da Milano) o il 160% (da Torino) in più; da Londra invece la scelta è obbligata perché a novembre non vi sono più biglietti in vendita per Catania per il 19/12

• Considerazioni molto simili possono essere fatte rispetto ai voli su Reggio Calabria Ma chi è particolarmente danneggiato da prezzi così alti per il trasporto aereo nel periodo natalizio? Studenti e giovani lavoratori, ossia quelle persone che non rinuncerebbero mai a trascorrere le festività a casa propria ma che rappresentano una domanda rigida perché vincolati da impegni accademici e professionali, questi ultimi meno gestibili nei primi anni di attività lavorativa. È quindi su quelle persone che stanno facendo forse i più importanti sacrifici e investimenti per il proprio futuro che il caro-voli si abbatte con la maggiore veemenza. È su queste persone che le compagnie aeree cercano di fare profitto. A cascata, la situazione colpisce anche l’economia di Messina come città di rientro, vista la rimodulazione dei piani di spesa che le famiglie con figli fuorisede devono svolgere per sostenere i costi del rientro e che porta a una riduzione dei consumi discrezionali con conseguenti minori entrate per gli esercizi commerciali del territorio.

Abbiamo inoltre analizzato la questione sotto un profilo giuridico, con uno scrutinio ai sensi della normativa antitrust che ha evidenziato come la vicenda del caro-voli da e per la Sicilia si presti alla possibile applicazione dell’art. 107 TFUE rubricato “Aiuti concessi dagli Stati”. In un’ottica di libero mercato unico europeo non è infatti concesso agli Stati Membri concedere aiuti o privilegi alle imprese private se non al ricorrere di particolari circostanze e seguendo il procedimento descritto dal Reg. 1008/2008. Si ritiene inoltre che vi siano i presupposti affinché un’indagine dell’AGCM possa procedere speditamente in quanto l’Autorità, con i forti poteri ispettivi di cui è dotata, potrebbe portare alla luce le prove di pratiche anticoncorrenziali poste in essere dai vettori.

Lo scopo della nostra indagine è quello di creare una più vasta consapevolezza delle problematiche che caratterizzano il trasporto aereo per raggiungere Messina: solo con una vera sensibilizzazione la popolazione messinese (e non solo) può unirsi e chiedere convintamente un’azione concreta delle istituzioni per alleggerire i Siciliani da uno dei tanti carichi che portano sulle spalle ma che non hanno fatto nulla per meritarsi. Chiediamo quindi il supporto delle altre associazioni messinesi, affinché affrontino insieme a noi questa tematica. Chiudiamo anche il report di quest’anno con una domanda, tanto amara quanto ormai ricorrente: poter volare da Milano a Londra a 45€ a Natale, per un Messinese, è un’opportunità o una beffa?

Il report completo:

http://www.fuoridime.com/qctamessina

FuoridiMe

Tag:

38 commenti

  1. con Freccia Rossa economy il biglietto da Milano a Villa San Giovanni costa 62,80 in economy e circa 99 euro in business solo andata e poco meno per andata e ritorno. I non Vip potrebbero anche farci un pensierino

    0
    0
  2. con Freccia Rossa economy il biglietto da Milano a Villa San Giovanni costa 62,80 in economy e circa 99 euro in business solo andata e poco meno per andata e ritorno. I non Vip potrebbero anche farci un pensierino

    0
    0
  3. OTTIMOM PERFETTO PER NON RIENTRARE MAI PIU’!

    0
    0
  4. OTTIMOM PERFETTO PER NON RIENTRARE MAI PIU’!

    0
    0
  5. ……ops dimenticavo che il rientro non è stato a Linate ma a Bergamo, quindi altre spese e tempo ( all’alba )x rientrare Milano.

    0
    0
  6. ……ops dimenticavo che il rientro non è stato a Linate ma a Bergamo, quindi altre spese e tempo ( all’alba )x rientrare Milano.

    0
    0
  7. sono d’accordo, ma aspettare dalle 22,10 all’1,10 per poter traghettare mi sembra eccessivo, poiché poter passare da una sponda all’altra alcune volte è una scommessa (esperientia docet)

    0
    0
  8. sono d’accordo, ma aspettare dalle 22,10 all’1,10 per poter traghettare mi sembra eccessivo, poiché poter passare da una sponda all’altra alcune volte è una scommessa (esperientia docet)

    0
    0
  9. Mi sia concessa una considerazione: che noi siciliani si sia penalizzati in termini di distanza dal centro Italia/Europa è un dato di fatto così come lo è L alto costo dei trasporti quindi ben venga ogni iniziativa finalizzata al miglioramento.mi sembra però esagerata direi esasperata la oresa di posizione della associazione Fuoridime i quali addirittura imputano ai costi di viaggio il ridotto shopping natalizio.ritengo che una famiglia che possa mantenere un figlio agli studi in una città del Nord possa affrontare il costo di un biglietto aereo leggermente più alto .altra considerazione : le date di ritorno per le feste di sanno prima quindi si può approfittare delle prenotazioni fatte tempo prima.Non scordiamoci dei treni però

    0
    0
  10. Mi sia concessa una considerazione: che noi siciliani si sia penalizzati in termini di distanza dal centro Italia/Europa è un dato di fatto così come lo è L alto costo dei trasporti quindi ben venga ogni iniziativa finalizzata al miglioramento.mi sembra però esagerata direi esasperata la oresa di posizione della associazione Fuoridime i quali addirittura imputano ai costi di viaggio il ridotto shopping natalizio.ritengo che una famiglia che possa mantenere un figlio agli studi in una città del Nord possa affrontare il costo di un biglietto aereo leggermente più alto .altra considerazione : le date di ritorno per le feste di sanno prima quindi si può approfittare delle prenotazioni fatte tempo prima.Non scordiamoci dei treni però

    0
    0
  11. Condivido con Lei ormai tutti hanno premura e non vogliono fare un minimo di sacrificio .secondo me non si tratta di essere vip o meno è che nonostante tutto vogliamo tutto e al meglio

    0
    0
  12. Condivido con Lei ormai tutti hanno premura e non vogliono fare un minimo di sacrificio .secondo me non si tratta di essere vip o meno è che nonostante tutto vogliamo tutto e al meglio

    0
    0
  13. Io non ho mai pagato da CATANIA quei soldi cioè i 336 Euro con Alitalia nemmeno sotto Natale….Io Normalmente viaggio quasi una o due volte al mese anche (anche il periodo di Natale) e viaggio solamente Alitalia, faccio presente che su Bergamo Alitalia non vola va (forse per qualche volo spurio) in ogni caso concordo che da Reggio o prezzi sono piu cari
    N.B. da un paio di anni (solo bagaglio a mano) in novembre pago 75 euro andata e Ritorno Linate Alitalia ……..

    0
    0
  14. Io non ho mai pagato da CATANIA quei soldi cioè i 336 Euro con Alitalia nemmeno sotto Natale….Io Normalmente viaggio quasi una o due volte al mese anche (anche il periodo di Natale) e viaggio solamente Alitalia, faccio presente che su Bergamo Alitalia non vola va (forse per qualche volo spurio) in ogni caso concordo che da Reggio o prezzi sono piu cari
    N.B. da un paio di anni (solo bagaglio a mano) in novembre pago 75 euro andata e Ritorno Linate Alitalia ……..

    0
    0
  15. SIG. ANTONIO ARENA, MI PERDONA SE INTERVENGO. A NOI SICILIA, COMPRESI COME IL SOTTOSCRITTO EX MESSINESE, E QUINDI, EX SICILIANO, NON PENSANO CHE NOI SIAMO NABABBI, MA SIAMO SOLTANTO BABBI. QUESTA E’ LA VERITA’. NON E’ INSULTARE O AUTO LESIONISMO, OPPURE IL SOLITO MESSINESE CHE PARLA MALE DELLA PROPRIA CITTA’ O ORIGINE, E’ LA VERITA’. I SICILIANI PER IL RESTO DEL MONDO SIAMO O CORRUTTORI POLITICIZZATI, O MAFIOSI, OPPURRE BABBI. E’ LA PURA VERITA’. IN ALTRE PARTI D’ITALIA TUTTE LE PERSONE, DICO TUTTE COMPRESI I BAMBINI, PROTESTAVANO FINO A QUANDO NON RITIRAVANO TUTTO. INVECE A MESSINA SI SOPPORTO, ANZI SE C’E’ QUALCUNO CHE VUOLE AGIRE O REGIRE VIENE INSULTATO O PRESO PER IDIOTA INCAPACE. MA CHI TE LO FA FARE.. NON E’ COSA TUA…. SEI UN …..

    0
    0
  16. SIG. ANTONIO ARENA, MI PERDONA SE INTERVENGO. A NOI SICILIA, COMPRESI COME IL SOTTOSCRITTO EX MESSINESE, E QUINDI, EX SICILIANO, NON PENSANO CHE NOI SIAMO NABABBI, MA SIAMO SOLTANTO BABBI. QUESTA E’ LA VERITA’. NON E’ INSULTARE O AUTO LESIONISMO, OPPURE IL SOLITO MESSINESE CHE PARLA MALE DELLA PROPRIA CITTA’ O ORIGINE, E’ LA VERITA’. I SICILIANI PER IL RESTO DEL MONDO SIAMO O CORRUTTORI POLITICIZZATI, O MAFIOSI, OPPURRE BABBI. E’ LA PURA VERITA’. IN ALTRE PARTI D’ITALIA TUTTE LE PERSONE, DICO TUTTE COMPRESI I BAMBINI, PROTESTAVANO FINO A QUANDO NON RITIRAVANO TUTTO. INVECE A MESSINA SI SOPPORTO, ANZI SE C’E’ QUALCUNO CHE VUOLE AGIRE O REGIRE VIENE INSULTATO O PRESO PER IDIOTA INCAPACE. MA CHI TE LO FA FARE.. NON E’ COSA TUA…. SEI UN …..

    0
    0
  17. MessineseAttenta 6 Febbraio 2017 12:05

    Mai pagato simili cifre da Catania, al massimo 90€ nei periodi più pieni.
    Da Reggio C. mi è stato chiesto anche molto di più.
    Ecco perchè l’ultima volta che sono partito da Reggio è stata oltre 20 anni fa.

    0
    0
  18. MessineseAttenta 6 Febbraio 2017 12:05

    Mai pagato simili cifre da Catania, al massimo 90€ nei periodi più pieni.
    Da Reggio C. mi è stato chiesto anche molto di più.
    Ecco perchè l’ultima volta che sono partito da Reggio è stata oltre 20 anni fa.

    0
    0
  19. Ma che rientrate a fare?
    Arancini e focaccia li fanno un po ovunque e comunque a Messina ormai va di moda il “Sushi”

    0
    0
  20. Ma che rientrate a fare?
    Arancini e focaccia li fanno un po ovunque e comunque a Messina ormai va di moda il “Sushi”

    0
    0
  21. IN BREVE LA MIA ODISSEA:
    CHIEDO A TRENITALIA N°2 BIGLIETTI ANDATA E RITORNO MESSINA-MILANO CON VAGONE LETTO CONSIDERANDO CHE HO UN BAMBINO AL DISOTTO DI 2 ANNI :€ 748,00 CON SCALO ALL’ANDATA A FIRENZE E RITONO A ROMA. QUINDI SAREI DOVUTO SCENDERE CON TUTTI I BAGAGLI E IL BAMBINO NELLE STAZIONI A GIROVAGARE PER ASPETTARE LA COINCIDENZA….. DA PAZZIA. HO DECISO PER L’AEREO QUINDI HO DOVUTO PORTARE MOLTI MENO BAGAGLI COME ANCHE IL PASSEGGINO : COSTO CON RYAN AIR ANDATA E RITORNO € 635,00 .CON ATTERRAGGIO A ORIO QUINDI DA SOMMARE €35,00 PER GLI SPOSTAMENTI COMPRESI DI VALIGIE .. TUTTO QUESTO CERCANDO IL BIGLIETTO UN MESE PRIMA DI NATALE … MA DOVE VOGLIAMO ANDARE …. MA NON CI ALLONTANIAMO… PAGHIAMO €5,00 A/R CON LA CARONTE PEDONALMENTE

    0
    0
  22. IN BREVE LA MIA ODISSEA:
    CHIEDO A TRENITALIA N°2 BIGLIETTI ANDATA E RITORNO MESSINA-MILANO CON VAGONE LETTO CONSIDERANDO CHE HO UN BAMBINO AL DISOTTO DI 2 ANNI :€ 748,00 CON SCALO ALL’ANDATA A FIRENZE E RITONO A ROMA. QUINDI SAREI DOVUTO SCENDERE CON TUTTI I BAGAGLI E IL BAMBINO NELLE STAZIONI A GIROVAGARE PER ASPETTARE LA COINCIDENZA….. DA PAZZIA. HO DECISO PER L’AEREO QUINDI HO DOVUTO PORTARE MOLTI MENO BAGAGLI COME ANCHE IL PASSEGGINO : COSTO CON RYAN AIR ANDATA E RITORNO € 635,00 .CON ATTERRAGGIO A ORIO QUINDI DA SOMMARE €35,00 PER GLI SPOSTAMENTI COMPRESI DI VALIGIE .. TUTTO QUESTO CERCANDO IL BIGLIETTO UN MESE PRIMA DI NATALE … MA DOVE VOGLIAMO ANDARE …. MA NON CI ALLONTANIAMO… PAGHIAMO €5,00 A/R CON LA CARONTE PEDONALMENTE

    0
    0
  23. Effettivamente i Sardi godono di agevolazioni che a noi non vengono riconosciute, che c’entri la regione?

    0
    0
  24. Effettivamente i Sardi godono di agevolazioni che a noi non vengono riconosciute, che c’entri la regione?

    0
    0
  25. Concordo, è una vergogna e un ladrocinio! biglietto andata e ritorno Catania-Milano (periodo natalizio) fatto ad agosto E.200,00, partenza ( Catania-Milano) saltata x strade bloccate dalla neve e quindi impossibilità a raggiungere l’aeroporto in tempo, unico biglietto x poter raggiungere Milano quasi un notturno al modico prezzo di 300,00 , quindi x poter passare qualche giorno in compagnia dei propri cari a natale totale E. 500,00 , forse credono che i siciliani siano nababbi come quelli di Dubai? a parer mio sono LADRI!

    0
    0
  26. Concordo, è una vergogna e un ladrocinio! biglietto andata e ritorno Catania-Milano (periodo natalizio) fatto ad agosto E.200,00, partenza ( Catania-Milano) saltata x strade bloccate dalla neve e quindi impossibilità a raggiungere l’aeroporto in tempo, unico biglietto x poter raggiungere Milano quasi un notturno al modico prezzo di 300,00 , quindi x poter passare qualche giorno in compagnia dei propri cari a natale totale E. 500,00 , forse credono che i siciliani siano nababbi come quelli di Dubai? a parer mio sono LADRI!

    0
    0
  27. caro stignino ti rammento che i freccia rossa non vanno oltre napoli quindi per arrivare a villa s.giovanni devi prendere una tradotta, perchè di questo si tratta,con altro costo che si somma al freccia rossa quindi il tuo viaggio milano villa non lo avrai mai potuto fare a 62 euro tranne che non sei un ferroviere o un appartenente e viaggi in divisa alle forze di polizia cordial mente

    0
    0
  28. caro stignino ti rammento che i freccia rossa non vanno oltre napoli quindi per arrivare a villa s.giovanni devi prendere una tradotta, perchè di questo si tratta,con altro costo che si somma al freccia rossa quindi il tuo viaggio milano villa non lo avrai mai potuto fare a 62 euro tranne che non sei un ferroviere o un appartenente e viaggi in divisa alle forze di polizia cordial mente

    0
    0
  29. caro stignino ti rammento che i freccia rossa non vanno oltre napoli quindi per arrivare a villa s.giovanni devi prendere una tradotta, perchè di questo si tratta,con altro costo che si somma al freccia rossa quindi il tuo viaggio milano villa non lo avrai mai potuto fare a 62 euro tranne che non sei un ferroviere o un appartenente alle forze di polizia e viaggi in divisa, cordial mente

    0
    0
  30. caro stignino ti rammento che i freccia rossa non vanno oltre napoli quindi per arrivare a villa s.giovanni devi prendere una tradotta, perchè di questo si tratta,con altro costo che si somma al freccia rossa quindi il tuo viaggio milano villa non lo avrai mai potuto fare a 62 euro tranne che non sei un ferroviere o un appartenente alle forze di polizia e viaggi in divisa, cordial mente

    0
    0
  31. L’argomento dell’articolo poteva essere molto interessante, ma il contenuto specifico purtroppo fa acqua da tutte le parti. Specialmente l’ultima parte sull’agcm sembra scritta a caso,cosa c’entrano gli “aiuti di stato”? Come si fanno a scrivere cose così campate per aria? Piuttosto sarebbero tanti altri i motivi per cui l’agcm deve assolutamente sanzionare le compagnie aeree in relazione ai prezzi applicati sulla tratta Milano-Catania(abuso di posizione dominante,intese restrittive della concorrenza,accordi taciti vietati,pratiche commerciali scorrette,ecc.ecc.). Gli aiuti di stato e’ proprio il motivo inesistente e #Fuoridime ovviamente ha scelto l’unico che non ci azzecca nulla,rendendo inutile un articolo importante e delicato. Peccato.

    0
    0
  32. L’argomento dell’articolo poteva essere molto interessante, ma il contenuto specifico purtroppo fa acqua da tutte le parti. Specialmente l’ultima parte sull’agcm sembra scritta a caso,cosa c’entrano gli “aiuti di stato”? Come si fanno a scrivere cose così campate per aria? Piuttosto sarebbero tanti altri i motivi per cui l’agcm deve assolutamente sanzionare le compagnie aeree in relazione ai prezzi applicati sulla tratta Milano-Catania(abuso di posizione dominante,intese restrittive della concorrenza,accordi taciti vietati,pratiche commerciali scorrette,ecc.ecc.). Gli aiuti di stato e’ proprio il motivo inesistente e #Fuoridime ovviamente ha scelto l’unico che non ci azzecca nulla,rendendo inutile un articolo importante e delicato. Peccato.

    0
    0
  33. Non si vuole essere impietosi, perché vogliamo bene a questi bravi ragazzi. Ma se il risultato di tanti sacrifici per fare studiare i nostri figli FuoridiMe, ha partorito tale documento con le banalità, considerazioni e richieste, in esso contenute……è lecito chiedersi se questo oneroso sacrificio- investimento delle famiglie abbia sortito gli…effetti sperati.

    0
    0
  34. Non si vuole essere impietosi, perché vogliamo bene a questi bravi ragazzi. Ma se il risultato di tanti sacrifici per fare studiare i nostri figli FuoridiMe, ha partorito tale documento con le banalità, considerazioni e richieste, in esso contenute……è lecito chiedersi se questo oneroso sacrificio- investimento delle famiglie abbia sortito gli…effetti sperati.

    0
    0
  35. Francesco Valentini 7 Febbraio 2017 08:56

    Buongiorno, ho letto sul sito della associazione FuoridiME (www.fuoridime.com) l’intero report (quasi 20 pagine) che è stato scritto sull’argomento. Qui in questo articolo l’argomento è trattato in maniera molto sintetica, vale la pena approfondire quanto sopra scritto dal sito internet della associazione.

    http://www.fuoridime.com/qctamessina (in alto a destra l’intero report)

    0
    0
  36. Francesco Valentini 7 Febbraio 2017 08:56

    Buongiorno, ho letto sul sito della associazione FuoridiME (www.fuoridime.com) l’intero report (quasi 20 pagine) che è stato scritto sull’argomento. Qui in questo articolo l’argomento è trattato in maniera molto sintetica, vale la pena approfondire quanto sopra scritto dal sito internet della associazione.

    http://www.fuoridime.com/qctamessina (in alto a destra l’intero report)

    0
    0
  37. La politica…Da Napoli a Roma a Firenze, Milano… hai il treno concorrente. Napoli-Roma in treno in meno di un’ora, Roma-Milano in poco più di 3 ore. Per la Sicilia non hai nulla, quindi tariffe aeree in monopolio. Sviluppo, realizzazione di altri aeroporti con più concorrenza per favorire i cittadini….no… si vuole mantenere lo stato attuale…Lo dice Riggio, e sorprendentemente, da quanto ho letto, anche i nuovi politici dei 5 stelle di Messina sono contro una libera concorrenza con la realizzazione di altre strutture aeroportuali. Niente treni veloci e solo l’aeroporto di Catania, in assenza di concorrenza, con le tariffe in monipolio.

    0
    0
  38. La politica…Da Napoli a Roma a Firenze, Milano… hai il treno concorrente. Napoli-Roma in treno in meno di un’ora, Roma-Milano in poco più di 3 ore. Per la Sicilia non hai nulla, quindi tariffe aeree in monopolio. Sviluppo, realizzazione di altri aeroporti con più concorrenza per favorire i cittadini….no… si vuole mantenere lo stato attuale…Lo dice Riggio, e sorprendentemente, da quanto ho letto, anche i nuovi politici dei 5 stelle di Messina sono contro una libera concorrenza con la realizzazione di altre strutture aeroportuali. Niente treni veloci e solo l’aeroporto di Catania, in assenza di concorrenza, con le tariffe in monipolio.

    0
    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007