Calcio a 5, Serie A2. Polisportiva Futura sconfitta 3 a 2 in casa dal Cosenza - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Calcio a 5, Serie A2. Polisportiva Futura sconfitta 3 a 2 in casa dal Cosenza

Davide Gerace

Calcio a 5, Serie A2. Polisportiva Futura sconfitta 3 a 2 in casa dal Cosenza

lunedì 08 Novembre 2021 - 07:00

Seconda sconfitta consecutiva per la Polisportiva Futura che viene beffata nel finale dalla capolista nonostante un'ottima partita

REGGIO CALABRIA – Nella quinta giornata del campionato di futsal A2 la Polisportiva Futura rimedia il primo ko casalingo della stagione. Seconda sconfitta consecutiva per la formazione reggina dopo quella contro l’Orsa Bernalda. Quarta vittoria consecutiva per la capolista Pirossigeno Cosenza mai così in difficoltà in stagione. In classifica la Polisportiva Futura rimane a 4 punti in classifica scendendo al nono posto mentre il Cosenza sale a quota 12.

Primo tempo

Fiorenza ritrova Zamboni e Cividini e proprio quest’ultimo ha la prima chance della gara con una conclusione da pochi metri dopo una bella discesa, pallone sul fondo. Si gioca a ritmi alti, le due squadre fanno estrema attenzione a non concedere campo agli avversari. Debutta Lucao, che a 5′ dall’inizio della gara controlla bene e prova a girarsi verso lo specchio, il portiere ospite Dal Ferarro chiude bene. A 12′ 43” dalla conclusione del primo tempo arriva il gol della Polisportiva Futura, Cividini lancia Durante sulla sinistra, il 10 controlla e in diagonale insacca per la gioia del pibblico del Palasport Attinà. La risposta di Cosenza con il palo a botta sicura di Scigliano. La partita si accende nella parte finale del tempo, su una rimessa laterale ribaltata, il Pirossigeno trova il gol con Morgade, che da pochi passi sfrutta il perfetto assist di Poti.

Secondo tempo

La Futura rientra dagli spogliatoi e mostra grande grinta, Caminero, Labate e lo stesso Lucao provano a spaventare il portiere ospite. Successivamente Durante accusa un problema al costate ed è costretto ad alzare bandiera bianca, riducendo le rotazioni a disposizione di Fiorenza. A 9′ 53” dal termine della gara, incursione vincente di Caminero, che batte Dal Ferraro con la deviazione di un difensore rossoblù. Il Cosenza si getta subito in avanti e al minuto 11 trova il pareggio con Morgade. Il giocatore beffa Claro, che stava per respingere la conclusione ravvicinata. Il finale è intenso. A 3′ 20” dalla fine la Futura ci prova con Lucao, controllo e girata verso la porta, la palla termina sul fondo. A un minuto esatto dalla fine della gara Alex insacca e fa gonfiare di rabbia la squadra gialloblù. La Futura non ci sta e in un minuto costruisce 2 palle gol. A 2 secondi dalla fine ci prova ancora Lucao che a porta vuota spara incredibilmente sopra la traversa.

Articoli correlati

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007