Gianmarco Orlando in scena per il Museo del Mare di Fabio Pilato - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Gianmarco Orlando in scena per il Museo del Mare di Fabio Pilato

Redazione

Gianmarco Orlando in scena per il Museo del Mare di Fabio Pilato

martedì 10 Agosto 2021 - 06:50

L’attore e showman, formatosi alla scuola di scrittura Holden, intratterrà il pubblico accompagnandolo nel divertente mondo di un paranoico

Un evento a sostegno di un grande sogno che sta per diventare realtà, uno spettacolo fresco dal sapore della Stand Up Comedy: La Pro Loco Capo Peloro presenta Che splendida estate di e con Gianmarco Orlando che andrà in scena martedì 10 agosto al Lido Horcynus Orca.

Occasione per sorridere e riflettere

Nella notte delle stelle, l’attore e showman formatosi alla scuola di scrittura Holden, diplomato all’Accademia del Brancaccio di Roma e autore del romanzo dal titolo Tatato edito dalla casa editrice Gestione, intratterrà il pubblico accompagnandolo nel divertente mondo di un paranoico.

Un focus per sorridere e riflettere sulle ultime due estati in cui, anticipa Orlando “viviamo come quando la mamma ci diceva “Non puoi farti il bagno se no ti prende la congestione”. Bisogna essere positivi però, anche se non è il momento giusto per dirlo”.

Ricavato devoluto al MudeMa

L’intero ricavato della serata verrà devoluto al nascente MudeMa di Fabio Pilato, il progetto di un Museo del Mare che inizia a diventare realtà e che raccoglierà le opere d’arte forgiate dall’artista messinese.

Pilato,  Maestro del ferro e dell’anima, stimato e accompagnato in questa straordinaria impresa da numerosi sostenitori che hanno già aderito al crowdfunding, ha dato vita, forma ed immortalità agli abitanti delle acque dello Stretto. Anche la Pro Loco Capo Peloro ha voluto fortemente sostenere questo sogno collettivo e la generosità di un grande artista nei riguardi della città di Messina.

La presentazione del 14 agosto

Sabato 14 agosto, nell’Area ex Lanternino in Via Fortino a Torre Faro, a partire dalle 20.30 si terrà, inoltre, l’attesa presentazione di Pasqualina, la più grande scultura realizzata da Fabio Pilato, uno squalo bianco lungo cinque metri dal peso di mezza tonnellata.

Articoli correlati

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x