Giro di Sicilia. Allo start di Milazzo oltre 5000 presenze FOTO

Grande successo per il Giro di Sicilia. Alla partenza di Milazzo oltre 5000 presenze FOTO

Salvatore Di Trapani

Grande successo per il Giro di Sicilia. Alla partenza di Milazzo oltre 5000 presenze FOTO

mercoledì 13 Aprile 2022 - 07:15

Grande partecipazione per la fase iniziale del Giro di Sicilia, avvenuta nel comune di Milazzo dal quale è stato dato il via all'evento sportivo.

MILAZZO – Il Giro di Sicilia parte con ottimi risultati, registrando oltre 5000 presenze nel comune di Milazzo dal quale è stato dato lo start alla manifestazione.

L’evento ciclistico, al quale ha preso parte anche il campione della scorsa edizione Vincenzo Nibali, ha attratto nel mamertino appassionati, curiosi e semplici visitatori rappresentando un’importante vetrina per la città.

Il via alle 10.35 poi il percorso in città

A dare il via alla gara ciclistica -intorno alle 10.35 circa- il sindaco di Milazzo, Pippo Midili, affiancato dagli assessori Nicosia ed Alesci e dal presidente del consiglio comunale Oliva. Ha presentato le squadre, 19 in tutti per 133 ciclisti, la conduttrice Barbara Pedrotti.

giro di sicilia milazzo
giro di sicilia milazzo

I ciclisti hanno attraversato la città percorrendo via Colombo e piazza Duomo, raggiungendo attraverso piano Baele e piazza Mazzini la via Regis. Si è quindi passati per la riviera di Ponente per proseguire secondo il percorso stabilito sino a Bagheria, 199 km in tutto.

Midili: “Macchina organizzativa ha funzionato a dovere”

Il sindaco di Milazzo, Pippo Midili, si è detto soddisfatto per la buona riuscita dell’evento: «La macchina organizzativa di palazzo dell’Aquila ha infatti funzionato a dovere, come riconosciutoci anche dagli organizzatori del Giro di Sicilia -ha dichiarato- Questo, unito alla grande partecipazione popolare, rappresenta la migliore risposta a chi si spende ogni giorno per promuovere nel modo migliore la propria città. Condivido questo successo con l’assessore allo sport Nicosia che tanto si è speso per far sì che tutto andasse nel modo migliore e all’intero apparato comunale (dirigenti e funzionari) i quali ciascuno, per la propria parte, hanno lavorato per soddisfare le esigenze degli organizzatori affinché tutto si svolgesse nel rispetto delle condizioni di sicurezza».

Midili ha quindi proseguito, evidenziando l’importanza dell’evento e aprendo la possibilità ad ulteriori manifestazioni sportive: «L’aver ospitato la partenza di una gara ciclistica ha rappresentato una novità per Milazzo, che nel Giro d’Italia era stata sede d’arrivo di una tappa e sinceramente la sensazione è stata che si tratta di un momento ancora più coinvolgente perché permette di apprezzare ogni dettaglio della fase preparatoria della corsa. Il nostro intento è poter accogliere altre iniziative di questa rilevanza perché Milazzo ha tutte le caratteristiche per farlo».

L’assessore Nicosia, infine, ha voluto rivolgere i propri ringraziamenti a quanti si sono adoperati per l’organizzazione della manifestazione: «Credo sia doveroso, dopo aver fatto davvero un’ottima figura con gli organizzatori e la Regione Sicilia che ha scelto Milazzo quale sede della tappa d’apertura del Giro -ha dichiarato- ringraziare chi ha collaborato. Dagli uffici del mio Assessorato, all’ufficio Tecnico e al Comando della Polizia locale che ha coordinato i volontari dell’ Area Marina Protetta, la Croce Rossa, i giovani della Consulta Giovanile e della Consulta dello Sport e le tante associazioni (Bike Genesi, Mediterranea Club Bike, Del Tirreno, Svincolati, La Pantera, Tweety Dance, Carabinieri in Congedo). E ovviamente un grazie ai cittadini che hanno partecipato con tanto entusiasmo».

Articoli correlati

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Marco Olivieri direttore responsabile
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007