Grave l'uomo caduto nel tombino a Messina, i lavori non segnalati? - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Grave l’uomo caduto nel tombino a Messina, i lavori non segnalati?

Alessandra Serio

Grave l’uomo caduto nel tombino a Messina, i lavori non segnalati?

venerdì 21 Febbraio 2020 - 07:00
Grave l’uomo caduto nel tombino a Messina, i lavori non segnalati?

Il 57enne caduto nel tombino a Messina ha riportato conseguenze gravi ed ha chiesto alla magistratura di verificare perché i lavori non erano segnalati

E’ gravissimo il 57enne ricoverato al Policlinico dopo essere caduto in un tombino in via Santa Cecilia, martedì scorso. L’uomo ha lesioni al bacino, rotture agli arti inferiori e superiori, profonde ferite al cranio e ha riportato serie complicanze anche agli organi interni. I medici lo tengono sotto osservazione e stanno pianificando un altro intervento chirurgico. Probabilmente gli servirà almeno un anno per recuperare.

I gravi danni riportati lo hanno convinto a rivolgersi all’avvocato Bonaventura Candido per depositare una denuncia contro ignoti, chiedendo alla Procura di Messina di capire se ci sono responsabilità e di chi nell’incidente che poteva costargli conseguenze ancora più gravi.

L’uomo stava transitando all’angolo tra via Santa Cecilia e via dei Mille, intorno alle 16, ed è letteralmente precipitato in un tombino aperto, schiantandosi dopo un volo di 7 metri. A dare l’allarme e prestargli i primi soccorsi è stato l’operaio di una impresa che stava eseguendo dei lavori alla rete elettrica. Per recuperarlo e affidarlo al 118 è servito l’intervento dei Vigili del Fuoco.

Il cinquantasettenne ha raccontato che il tombino aperto non era segnalato né transennato. Saranno gli accertamenti adesso a stabilire se sono state rispettate le condizioni di sicurezza per effettuare l’intervento di riparazione che era in corso in quel momento nel tombino, o se qualcuno non ha fatto il suo dovere, non rendendo visibile il “buco”.

Articoli correlati

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007