Sventata frode in una pescheria: sotto sequestro 25 kg di baccalà - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Sventata frode in una pescheria: sotto sequestro 25 kg di baccalà

Ve. Cro.

Sventata frode in una pescheria: sotto sequestro 25 kg di baccalà

lunedì 18 Dicembre 2017 - 15:30
Sventata frode in una pescheria: sotto sequestro 25 kg di baccalà

Per il responsabile è immediatamente scattata una denuncia all’autorità giudiziaria.

E’ stata una vera e propria frode in commercio quella sventata da una maxi operazione condotta dalla Guardia di Finanza di Messina insieme alla Sezione Annona dei Vigili Urbani ed il personale veterinario dell’ASP. Ben 25 i chilogrammi di filetto “brosme” finiti sotto sequestro all’interno di un esercizio commerciale del centro cittadino. Secondo quanto scoperto dagli inquirenti, il pesce veniva venduto agli ignari acquirenti come baccalà nonostante fosse un prodotto di qualità notevolmente inferiore. Il baccalà “taroccato” è difatti una specie appartenente all’ordine dei gadiformes (come il merluzzo) ma meno pregiata e, soprattutto, meno costosa

Per il responsabile è immediatamente scattata una denuncia all’autorità giudiziaria mentre il pesce sequestrato è stato distrutto poiché in cattivo stato di conservazione.

Come confermato da una nota della Guardia di Finanza “i controlli della specie continueranno incessantemente contro ogni forma di concorrenza sleale e, soprattutto, nella tutela della sicurezza alimentare dei consumatori e delle risorse ittiche”. (Ve. Cro.)

Tag:

Insieme per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione. Ci siamo guadagnati la vostra fiducia lavorando con impegno. Abbiamo fatto qualche errore,ovviamente, ma non abbiamo mai derogato al nostro intento di libertà. Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, maggiori contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria. E‘ un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

Un commento

  1. letterio.colloca 19 Dicembre 2017 18:28

    PROTEGGETE …..l’identità del ….responsabile!!!!!!

    0
    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.

Danila La Torrevice coordinatrice di redazione.

info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007