Il Piemonte Covid Hospital. Personale di radiologia: "Noi ci siamo, ma in sicurezza" - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Il Piemonte Covid Hospital. Personale di radiologia: “Noi ci siamo, ma in sicurezza”

Redazione

Il Piemonte Covid Hospital. Personale di radiologia: “Noi ci siamo, ma in sicurezza”

sabato 28 Marzo 2020 - 18:56
Il Piemonte Covid Hospital. Personale di radiologia: “Noi ci siamo, ma in sicurezza”

L'ospedale di viale Europa sta per diventare presidio Covid. Il personale di radiologia risponde all'appello, ma chiede misure preventive per chi sarà in trincea

L’emergenza chiama, il mondo sanitario risponde. Il personale di radiologia dell’ospedale Piemonte, che sta per diventare presidio Covid (destinato a pazienti con coronavirus), sono pronti a scendere in trincea, ma chiedono condizioni di sicurezza.

Pronti alla nostra mission

Nel dichiararci  pronti a tale oneroso compito– si legge nella nota indirizzata ai vertici dell’azienda ospedaliera- del tutto corrispondente alla nostra funzione ed ai nostri ideali, segnaliamo che purtroppo, il virus è particolarmente diffuso in ambito sanitario. Ammontano a diverse migliaia gli operatori socio-sanitari coinvolti –con esiti a volte infausti- nel mentre sussiste ancora una palese incertezza (si vedano ad esempio le differenti disposizioni in materia di effettuazione dei tamponi)sulle procedure di prevenzione e le caratteristiche dei DPI. Consegue che il richiamo alle  linee guida in ordine all’utilizzo in strutture COVID di mascherine chirurgiche non appare assolutamente adeguato e idoneo a prevenire la possibilità di contagi tra il personale sanitario”.

Mancano mascherine e guanti

Il personale di radiologia evidenzia come, fatto questo anche rilevato dalla stessa azienda con un appello, al Piemonte si sia riscontata una preoccupante carenza nella dotazione dei DPI (dispositivi di protezione individuale). Al momento si è provveduto con dotazioni solo in parte fornite dall’azienda ma affidate, ove rinvenute, alla disponibilità del singolo operatore.

Sì, ma a misure preventive

Al fine di poter affrontare l’emergenza conseguente alla trasformazione del nostro presidio in Covid Hospital sembra quindi assolutamente indispensabile che l’azienda provveda, preventivamente, a dotare con cadenza giornaliera il personale di radiologia che presta assistenza ai pazienti con sospetto Covid di mascherine FFP2 o FFP3, di camici integrali monouso, guanti, occhiali di protezione/visiera. E’ altrettanto indispensabile, in via del tutto preliminare, istituire adeguati ambienti e percorsi protetti per personale sanitario e tecnici, con la previsione di separati luoghi di vestizione e svestizione, e di camera negativa. Solo così si potrà assicurare l’esercizio delle nostre funzioni in minime condizioni di sicurezza ed evitare, come purtroppo successo in altri presidi in territorio nazionale e locale, la diffusione del virus e le conseguenti responsabilità di carattere penale e amministrativo che saranno certamente invocate qualora dovesse diffondersi il contagio presso questa struttura specialistica

Articoli correlati

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007