A Taormina meeting dei giovani imprenditori: nuove proposte per il futuro - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

A Taormina meeting dei giovani imprenditori: nuove proposte per il futuro

A Taormina meeting dei giovani imprenditori: nuove proposte per il futuro

martedì 28 Giugno 2011 - 22:44
A Taormina meeting dei giovani imprenditori: nuove proposte per il futuro

L'appuntamento organizzato per l'1 e 2 luglio da Confindustria e Aiop Giovani

Giovani imprenditori a confronto, sanità privata e industria decidono di fare rete. Il primo passo è il meeting “Giovani imprenditori in giovane Italia” che per la prima volta viene organizzato in Sicilia grazie al lavoro di sinergia di Confindustria Sicilia, Comitato Giovani Imprenditori Regionale, e dall’Aiop Giovani Sicilia (Associazione Italiana Ospedalità Privata). L’appuntamento, che focalizzerà l’attenzione sulla “Leadership dei giovani. Le sfide di oggi, gli scenari del futuro”, è fissato per l’1 e il 2 luglio 2011 all’Atahotel Capo Taormina, via Nazionale 105, Taormina. L’incontro sarà un’irrinunciabile occasione di confronto sulla “questione giovanile” dal punto di vista dell’impresa, dell’education e del lavoro, della pubblica amministrazione e dell’internazionalizzazione. Tra i presenti anche il neo eletto presidente nazionale dei giovani imprenditori di Confindustria, Jacopo Morelli, il Coordinatore nazionale Aiop Giovani, Averardo Orta, il presidente di Confindustria Sicilia, Ivan Lo Bello, il presidente Aiop Sicilia, Barbara Cittadini, il sottosegretario al Lavoro e alle Politiche Sociali, on. Nello Musumeci, il Presidente A.M.A.T. San Paolo, Brasile, Jeorge Abissamra. Gli imprenditori siciliani under 40 perseguono lo stesso obiettivo: fare impresa, unire le forze per affrontare il futuro. Lanciano, quindi, un segnale forte per affermare che “insieme è possibile cambiare le cose, partendo dalle azioni quotidiane”.
“Fatti e proposte, non richieste”: partono da questo presupposto, dalla consapevolezza che il cambiamento, anche in una fase di stasi economica nazionale, è possibile.
“Alle nostre proposte sono sempre seguite delle azioni concrete – sottolinea Silvio Ontario, Presidente Giovani Imprenditori Confindustria Sicilia – Ne è un concreto esempio l’iniziativa Addio burocrazia, lo sportello per raccogliere le denunce dei tanti casi di “malaburocrazia” che affliggono le imprese siciliane, o ancora l’interesse rivolto all’educazione dei più giovani che sono il futuro di questo Paese. Abbiamo, infatti, svolto interessanti iniziative nel mondo della scuola che vogliamo continuare a curare. In occasione del meeting di luglio, che vorremmo diventasse un appuntamento annuale, evidenzieremo le nostre proposte alle quali deve seguire un’azione concreta”. Maria Grazia Torina e Domenico Musumeci, Presidente e Vice Presidente Aiop Giovani Sicilia, ritengono che “Puntare sui giovani non solo è auspicabile, ma indispensabile”. E al mondo politico inviano un invito: “Occuparsi delle generazioni future. La politica, nel tentativo di tutelare gli interessi di categoria, spesso non si è occupata del riflesso che le scelte dell’oggi possono avere sulla sostenibilità della vita di domani”.
Un segnale forte che arriva anche dai vertici nazionali. Sarà presente, infatti, il trentacinquenne Jacopo Morelli, da meno di due mesi alla guida di Confindustria giovani, già presidente e amministratore delegato di EmmeEmme, società attiva nella produzione e distribuzione di arredamento col marchio Mobilmarket, succeduto a Federica Guidi. Anche Averardo Orta, Coordinatore Nazionale e fondatore della sezione Giovani di AIOP, condivide lo spirito e le finalità della manifestazione e si augura che si possa rapidamente prendere coscienza che il riconoscimento del merito e l’impiego delle energie, dell’entusiasmo e della propensione al futuro dei giovani imprenditori sono la chiave per ricostruire la competitività del nostro sistema paese.

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007