In viaggio sull’isola di Vulcano. Dalla “scalata” del cratere ai paesaggi mozzafiato - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

In viaggio sull’isola di Vulcano. Dalla “scalata” del cratere ai paesaggi mozzafiato

Salvatore Di Trapani

In viaggio sull’isola di Vulcano. Dalla “scalata” del cratere ai paesaggi mozzafiato

venerdì 27 Settembre 2019 - 16:30
In viaggio sull’isola di Vulcano. Dalla “scalata” del cratere ai paesaggi mozzafiato

Il nostro tour sull’isola di Vulcano ci ha portati a scoprire una natura quasi selvaggia, caratterizzata da panorami fuori dal comune.

Non solo gastronomia e strutture turistiche, nel tour proposto dal Therasia Resort. Dopo aver scoperto i sapori e gli odori dei prodotti a kilometro 0 dell’isola, siamo partiti alla volta del cratere per una “scalata” impegnativa ma ampiamente ripagata dal panorama.

Non solo bagni di fango

Se dell’isola di Vulcano si conoscono soprattutto i bagni di fango, caratterizzati per le svariate proprietà benefiche per il corpo, sono solo i più temerari e avventurosi che si cimentano nell’esplorazione del cratere –vera e propria peculiarità dell’isola. Il cratere è meta di turisti per lo più stranieri, anche se sono presenti visitatori da tutta Italia.

Alla scoperta del Vulcano

Per raggiungere la cima del cratere di Vulcano occorrono circa 50 minuti, pur concedendosi una pausa di tanto in tanto. Ciò che balza subito all’occhio è la bellezza del paesaggio che muta man mano che ci si avvicina alla sommità. Si passa dalle formazioni rocciose ai percorsi caratterizzati da sabbia e pietrisco per poi arrivare alle esalazioni di gas sulfurei –ma niente paura, il percorso principale non si avvicina mai troppo. Il cratere, visibile da più punti lungo il percorso, ha un diametro di circa 500 metri mentre il bordo vero e proprio ha un’altitudine di 386 metri.

Panorama indimenticabile

Dal bordo del cratere è poi possibile proseguire ancora per qualche metro, sino a giungere ai pendii più alti nelle vicinanze dei Monti Lentia. E’ qui che la vista ripaga ampiamente la fatica, garantendo una perfetta visuale di tutte le restanti isole dell’arcipelago. Un panorama assolutamente indimenticabile, unico nel suo genere.

Affrancati dalla vista si può quindi procedere con la discesa, prestando un’attenzione forse anche maggiore al percorso. Le formazioni rocciose, infatti, possono tradire anche il passo più sicuro ed è certamente necessaria una buona dose di prudenza. In questi casi la fretta non è mai una buona compagna, ma un’ultima occhiata al panorama può senz’altro favorire un passo più accorto e qualche sosta strategica per riprendersi dalla fatica.

Un’isola dalle mille sorprese

Vulcano è sicuramente un’isola dalle molte sorprese, che merita di essere visitata almeno una volta nella vita. Lasciamo ai nostri lettori gli scatti più suggestivi, certi che descriveranno meglio delle parole la natura e i paesaggi più caratteristici.

Articoli correlati

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.

Danila La Torrevice coordinatrice di redazione.

info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007