Incendi, D'Uva (M5S): "Presentata al governo una risoluzione. Agiamo velocemente" - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Incendi, D’Uva (M5S): “Presentata al governo una risoluzione. Agiamo velocemente”

Redazione

Incendi, D’Uva (M5S): “Presentata al governo una risoluzione. Agiamo velocemente”

mercoledì 04 Agosto 2021 - 07:17

"Stiamo pianificando una serie di interventi in Parlamento, mirati, per far sì che non accada più quanto si è verificato in questi giorni"

“La Sicilia brucia e, con lei, anche l’anima dei suoi cittadini. In un mese e mezzo sono 250 gli incendi boschivi che hanno colpito l’isola. Una emergenza alla quale dobbiamo far fronte con tutte le azioni utili. A tal fine, abbiamo deciso di presentare una risoluzione, sottoscritta anche dai colleghi Eugenio Saitta, Gianluca Rizzo e Gianluca Aresta, con la quale chiediamo al governo di porre in essere una serie di azioni necessarie seguendo un doppio binario”. A dichiararlo è il Deputato Questore M5S Francesco D’Uva.

“Da una parte – spiega D’Uva – è fondamentale intervenire rafforzando le fila dei carabinieri per la Tutela forestale in Sicilia e in tutte le altre regioni che risultano maggiormente colpite dalla situazione emergenziale. Dall’altra risulta altrettanto importante impegnarsi sul potenziamento delle dotazioni organiche e strumentali della polizia giudiziaria: dobbiamo garantire massimo supporto a chi porta avanti le attività di indagine”.

“Abbiamo, inoltre, evidenziato al Governo – continua il Deputato – quanto sia significativo favorire attività investigative efficaci in modo che si possano perseguire i reati ambientali, rafforzando il contrasto alle attività illecite e criminali inerenti ai medesimi reati ambientali. Senza dubbio, una maggiore presenza di Carabinieri forestali, su tutto il territorio nazionale, potrebbe garantire un’attività di prevenzione e di repressione più efficace, soprattutto nel perseguire reati collegabili alla distruzione del territorio boschivo di natura dolosa”.

E conclude: “Questo atto di indirizzo presentato al governo è solo il primo passo: stiamo infatti pianificando una serie di interventi in Parlamento, mirati, per far sì che non accada più quanto si è verificato in questi giorni”.

Tag:

Un commento

  1. Martino Sergio 4 Agosto 2021 15:37

    intanto la Sicilia brucia siamo…. senz’acqua causa siccita’ e cattiva gestione da anni hanno reso questa terra invivibile caro Onorevole!!!

    0
    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x