Incidente mortale Claudio Paci, ci sono 4 indagati - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Incidente mortale Claudio Paci, ci sono 4 indagati

Alessandra Serio

Incidente mortale Claudio Paci, ci sono 4 indagati

venerdì 13 Dicembre 2019 - 20:14
Incidente mortale Claudio Paci, ci sono 4 indagati

La magistratura vuole verificare le condizioni di sicurezza dell'autostrada ed ha avvisato 4 dirigenti e tecnici del Cas.

Ci sono quattro indagati per la morte di Claudio Paci, il musicista di 31 anni schiantatosi contro il guard rail della corsia direzione Palermo dell’autostrada A20, ieri mattina.

La Procura di Messina, dopo i primi rilievi, ha spiccato quattro avvisi di garanzia per verificare le condizioni di sicurezza del tratto di autostrada compreso tra Rometta e Milazzo.

In questa prima fase sono stati iscritti nel registro degli indagati con l’ipotesi di omicidio colposo il direttore del Consorzio Autostrade Salvatore Minardi, il direttore amministrativo Giovanni Raffa, l’ingegnere Anna Sidoti e il geometra Luciano Battistini, responsabili della sicurezza e della manutenzione del tratto.

La magistratura vuole capire in particolare se le barriere laterali, poste a protezione della corsia, fossero a norma.

Sotto sequestro è così finito il guard rail, così come l’auto del musicista trentunenne, che ha perso il controllo del mezzo forse per l’asfalto bagnato, stando ai primi rilievi della Polizia Stradale.

Lo schianto, avvenuto al km 47, nei pressi della galleria Grangiara, non ha lasciato scampo al percussionista di Milazzo, dove ieri sera in segno di lutto si è fermata la “movida”: luci soffuse e musica spenta nei principali locali della cittadina mamertina, dove il trentunenne si esibiva spesso.

Articoli correlati

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007