"Incivili anche quando c'è l'alternativa"

“Incivili anche quando c’è l’alternativa”

Segnalazione WhatsApp

“Incivili anche quando c’è l’alternativa”

giovedì 08 Febbraio 2024 - 17:58

L'arroganza dei maleducati cresce nell'assenza di controlli e sanzioni

Segnalazione WhatsApp al 366.8726275: “Viale Regina Elena dopo il Rifornimento IP, auto che bloccano il passaggio dei pedoni sul marciapiede nonostante i parcheggi ci siano in abbondanza”.

Siamo davvero all’assurdo: si parcheggia irregolarmente anche quando c’è lo spazio per farlo senza creare problemi a nessuno. L’arroganza cresce senza limiti in assenza di un efficace controllo del territorio da parte della polizia municipale.

2 commenti

  1. Esistono diverse soluzioni per scongiurare la sosta abusiva: non riesco a capire perché al Comune non venga presa seriamente in esame la collocazione dei dissuasori di parcheggio (archetti, pali, paletti, fioriere). Questa grave situazione di inciviltà permane da tempo lungo i viali della nostra città (V.le regina, V.le R. Margherita, V.le Principe Umberto e V.le Italia). Gli anni passati stanno a dimostrare che poco importa ai nostri amministratori garantire la viabilità e sicurezza dei pedoni; per non parlare della pulizia stradale dei suddetti viali, affidata alla clemenza dei venti e delle pioggia, che spero almeno scorri copiosa.

    13
    0
  2. Avete eletto questi “amministratori”? ….

    0
    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Marco Olivieri direttore responsabile

Privacy Policy

Termini e Condizioni

info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007