Irccs, Fava interroga l'assessore alla Salute Razza su eventuale trasformazione - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Irccs, Fava interroga l’assessore alla Salute Razza su eventuale trasformazione

Redazione

Irccs, Fava interroga l’assessore alla Salute Razza su eventuale trasformazione

mercoledì 25 Novembre 2020 - 08:00
Irccs, Fava interroga l’assessore alla Salute Razza su eventuale trasformazione

Si chiede se non esistano "motivazioni per intervenire sull’attuale governance "

MESSINA – Il deputato regionale Claudio Fava ha presentato una interrogazione  in merito alla governance e alla eventuale trasformazione in Fondazione dell’Irccs di Messina. “Riteniamo che l’Irccs di – spiega Domenico Siracusano, segretario provinciale di Articolo Uno Messina – possa rappresentare una risorsa in termini di servizi sanitari e contributo alla ricerca il nostro territorio e l’intero Mezzogiorno. Serve però una visione chiara delle prospettive future a partire dalla stabilizzazione e strutturazione del personale e dalla definizione degli investimenti legati ai 91 milioni, che passa – sottolinea Siracusano – da un rinnovamento del management superando una gestione troppo spesso legata a scelte di corto respiro. E spesso poco chiare e trasparenti, come la richiesta di trasformazione in Fondazione che è oggetto dell’interrogazione di Claudio Fava che ringraziamo per il suo intervento puntuale”. L’onorevole Fava ha chiesto all’assessore regionale alla Salute Razza se non “ritenga esistano motivazioni per intervenire sull’attuale governance dell’Irccs di Messina avviando una procedura di trasformazione della quale ad oggi non risultano ragioni né chiare né manifeste e il cui iter è in capo alla Regione siciliana”. E “se non ritenga invece di attenzionare il ruolo dell’Irccs di Messina all’interno del servizio sanitario regionale rafforzando e potenziando innanzitutto l’ospedale Piemonte, specie in questa fase. e soprattutto verificando e portando al superamento le tanti posizione lavorative caratterizzate da una condizione di precarietà”.

Articoli correlati

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x