Jonio. Inquinamento marino, Giudice di pace e ufficio di collocamento: vertice di sindaci - Tempostretto

Jonio. Inquinamento marino, Giudice di pace e ufficio di collocamento: vertice di sindaci

Carmelo Caspanello

Jonio. Inquinamento marino, Giudice di pace e ufficio di collocamento: vertice di sindaci

giovedì 26 Settembre 2019 - 13:30

Convocato per lunedì a Pagliara dal presidente dell'Unione dei Comuni delle Valli joniche Paratore

PAGLIARA – Inquinamento marino della riviera jonica; problematiche inerenti al mantenimento della sede comprensoriale dell’Ufficio di collocamento di S. Teresa di Riva e il mantenimento del Giudice di pace ad Alì Terme.

Tre temi di grande attualità posto all’ordine del giorno di un vertice di sindaci dal presidente dell’Unione dei Comuni delle Valli joniche dei Peloritani, Davide Paratore.

La riunione è stata fissata per lunedì alle 18 nell’aula consiliare del Comune di Pagliara.

Oltre ai primi cittadini del comprensorio, sono stati invitati i presidenti dei Consigli comunali, i responsabili delle Aree e i consiglieri dell’ente sovra comunale.

Nel corso dell’estate sono state numerose le segnalazioni di vacanzieri e residenti in merito alle lunghe scie immondizia e acqua sporca nel mare che bagna la riviera jonica messinese, da Scaletta a Giardini Naxos.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007