La DIRETTA. Coronavirus a Furci Siculo: "Raddoppiate le famiglie in difficoltà" - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

La DIRETTA. Coronavirus a Furci Siculo: “Raddoppiate le famiglie in difficoltà”

Gianluca Santisi

La DIRETTA. Coronavirus a Furci Siculo: “Raddoppiate le famiglie in difficoltà”

venerdì 22 Maggio 2020 - 11:40
La DIRETTA. Coronavirus a Furci Siculo: “Raddoppiate le famiglie in difficoltà”

Conferenza stampa dell'Amministrazione comunale per un bilancio della prima fase emergenziale

Coronavirus. Dall'incubo dei 4 positivi al contagio zero; dagli aiuti alle famiglie ai controlli. Il sindaco dà i numeri dell'emergenza. Da Furci Siculo Carmelo Caspanello

Publiée par Tempostretto.it – Quotidiano online di Messina e Reggio Calabria sur Vendredi 22 mai 2020

In collegamento da Furci Siculo Carmelo Caspanello. Dall’incubo dei 4 positivi al contagio zero. Dagli aiuti alle famiglie ai controlli. Conferenza stampa in municipio questa mattina per fare un bilancio della prima fase dell’emergenza Covid-19. Numeri alla mano, il sindaco Matteo Francilia ha raccontato la gestione della problematica, “condotta in assoluta trasparenza sin dall’inizio e cercando di dare sostegno a tutta la cittadinanza”.

Furci è stato il primo comune della riviera jonica a registrare un caso di contagio, poi saliti a quattro. Oggi i cittadini colpiti da Covid-19 sono tutti guariti, mentre rimangono in isolamento 17 persone su un totale di 89 dall’inizio dell’emergenza. “Si tratta di persone tornate dal Nord – ha spiegato il primo cittadino – che finito il periodo di quarantena saranno sottoposte a tampone”. Quarantuno sono stati i nuclei familiari assistiti, 1.166 i controlli effettuati alla Polizia Municipale.

“Ringrazio gli agenti e il nostro comandante Salvatore Campagna – ha dichiarato l’assessore alla Protezione civile, Francesco Moschella, per lo sforzo immane prodotto nel controllo del territorio.Ci siamo concentrati sulle due principali vie di ingresso del nostro paese, permettendo di entrare e uscire da Furci solo per casi di estrema necessità”. Un’emergenza sanitaria che è diventata dramma sociale. “Dalle circa 30 famiglie aiutate dal Comune prima dell’emergenza – ha aggiunto Moschella, responsabile della Protezione Civile comunale di Furci – si è passati a circa 60/70 famiglie al momento supportate dai servizi sociali”. Alla conferenza stampa sono intervenuti gli amministratori comunali e il responsabile della Protezione civile comunale, Stefano Morales. (Gianluca Santisi)

Articoli correlati

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007