La scrittrice messinese Nadia Terranova finalista al Premio Strega 2019 - Tempo Stretto

La scrittrice messinese Nadia Terranova finalista al Premio Strega 2019

Redazione

La scrittrice messinese Nadia Terranova finalista al Premio Strega 2019

lunedì 18 Marzo 2019 - 17:30
La scrittrice messinese Nadia Terranova finalista al Premio Strega 2019

Con il suo Addio ai fantasmi, edito da Einaudi, la scrittrice messinese Nadia Terranova è rientrata tra i dodici finalisti – annunciati a “Libri Come – Festa del Libro e della Lettura” – dell’annuale edizione del Premio Strega, il più famoso riconoscimento letterario nazionale.

Il lungo cammino che porterà al nome – e al titolo – del vincitore è iniziato con l’indicazione di 57 libri da parte dell’associazione “Gli Amici della Domenica”; è tra questi che il Comitato Direttivo del Premio, presieduto da Melania Mazzucco, ha scelto i dodici finalisti. Nell’elenco, oltre appunto a Addio ai fantasmi di Nadia Terranova, troviamo Nero Ananas di Valerio Aiolli, Quella metà di noi di Paola Cereda, Il rumore del mondo di Benedetta Cibrario, Di chi è questo cuore di Mauro Covacich, La straniera di Claudia Durastanti, Il risolutore di Pier Paolo Giannubilo, L’età straniera di Marina Mander, Lux di Eleonora Marangoni, Città irreale di Cristina Marconi, Fedeltà di Marco Missiroli e M. Il figlio del secolo di Antonio Scurati.

I giurati indicheranno ognuno tre preferenze, e i cinque più votati saranno resi noti il 12 giugno nel Tempio di Adriano presso la Camera di Commercio di Roma e non, come da tradizione, nella sede della Fondazione Bellonci, a causa dei lavori di ristrutturazione in corso nella stessa sede.

Nadia Terranova, nata a Messina nel 1978 e trasferitasi a Roma nel 2003, ha già ricevuto numerosi premi, tra cui il Premio Bagutta Opera Prima e il Premio Viadana. La scrittrice ha pubblicato cinque libri per ragazzi – ricordiamo Bruno il bambino che imparò a volare e Le nuvole per terra
prima del suo esordio nella narrativa per adulti con Gli anni al contrario, romanzo apprezzato da pubblico e critica.

Come ci aveva raccontato il libraio Salvo Trimarchi – link all’articolo completo – Nadia Terranova cattura il pubblico grazie allo stile, allo stesso tempo serio e semplice, e ai temi trattati, dall’impegno sociale alla lotta armata, dalla speranza alla disillusione, e anche la nostra città svolge, nei suoi romanzi, un ruolo importante.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.

Danila La Torrevice coordinatrice di redazione.

info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007