La UilFpl: "Mancate nomine ai vertici della sanità. Ritardo elettorale?" - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

La UilFpl: “Mancate nomine ai vertici della sanità. Ritardo elettorale?”

Redazione

La UilFpl: “Mancate nomine ai vertici della sanità. Ritardo elettorale?”

giovedì 25 Aprile 2019 - 07:27
La UilFpl: “Mancate nomine ai vertici della sanità. Ritardo elettorale?”

Non sono stati ancora nominati i direttori sanitari ed amministrativi e la UilFpl scrive all'assessore Razza

La UilFpl scrive all’assessore regionale alla sanità Ruggero Razza ricordando come finora non siano stati nominati i direttori sanitari ed amministrativi nelle aziende sanitarie, lasciando di fatto “monchi” i vertici dopo la scelta dei Dg avvenuta nei mesi scorsi.

“Già le gestioni commissariali del 2018 hanno prodotto un forte rallentamento dell’azione amministrativa- scrivono Calapai e Macrì– con forti refluenze negative nei confronti dei cittadini utenti e dei lavoratori. Infatti, a tutt’oggi non sono state ancora avviate, se non solo parzialmente in qualche Azienda Sanitaria, le procedure negoziali per la definizione dei contratti integrativi aziendali per l’applicazione di importanti e qualificanti istituti contrattuali, quali ad esempio incarichi di funzione, di coordinamento, incarichi professionali, incarichi di esperti e per l’area dirigenziale il rinnovo degli incarichi professionali. Attendiamo inoltre lo sblocco completo delle procedure concorsuali per assicurare alle Aziende Sanitarie il personale necessario, dell’Area Medica e del Comparto al fine di garantire i LEA”

L’attuale blocco è infatti legato alla definizione dei nuovi atti aziendali e delle nuove dotazioni organiche che nella provincia di Messina avranno un forte impatto anche come assegnazione di massa salariale per effetto della nuova riclassificazione del PO di Barcellona PG.

“Sig. Assessore- concludono Calapai e Macrì– non vorremmo minimamente immaginare che le nomine dei nuovi Diretti Sanitari e Amministrativi, per legge di esclusiva prerogativa dei Direttori Generali, vengano scientificamente ritardate, per consentire la quadratura del cerchio di piena connotazione politica, a dopo le Elezioni Europee. Se così fosse, significherebbe che avremmo una Sanità allo sbando, una sanità condizionata dai partiti politici”.

La UilFpl auspica quindi che l’assessore Razza inviti i Direttori Generali a nominare con urgenza, in piena autonomia i Direttori Sanitari e i Direttori Amministrativi per avviare la stagione del cambiamento e della rinascita della sanità siciliana ed in particolare di quella messinese.

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007