La “Valle del Timeto” punta al turismo. Verso una pianificazione territoriale - Tempo Stretto

La “Valle del Timeto” punta al turismo. Verso una pianificazione territoriale

Salvatore Di Trapani

La “Valle del Timeto” punta al turismo. Verso una pianificazione territoriale

martedì 30 Luglio 2019 - 07:30
La “Valle del Timeto” punta al turismo. Verso una pianificazione territoriale

Dall’associazione “Promevent” una programmazione territoriale e di promozione marketing, che punterà principalmente allo sviluppo turistico di Patti e San Piero Patti.

Nasce il progetto “Valle del Timeto” che punta a rilanciare il turismo nei territori di Patti e San Piero Patti. Si tratta di una vera e propria operazione di pianificazione e marketing territoriale, lanciata dall’associazione “Promevent” con il supporto di esperti nella promozione turistica.

“L’iniziativa –scrivono i portavoce del progetto in una nota stampa- nasce con l’intento di prevedere un innovativo percorso verticale integrato. L’obiettivo è collegare siti poco conosciuti ma dalla valenza culturale particolarmente rilevante, mixando la parte storica a quella naturalistica ed enogastronomica e puntando soprattutto alle tante eccellenze ed unicità oltre che a proposte esperienziali ed emozionali molto richieste dai visitatori stranieri”.

Tante le peculiarità territoriali sulle quali si intende puntare. Dall’antichissimo centro di Patti all’antica Tyndaris con la sua Villa Romana, senza dimenticare le tradizioni e le bellezze naturali di San Piero Patti dove sorgono il suggestivo Convento dei Carmelitani Calzati e la storica “Fontana di San Vito”.

“La programmazione della Valle del Timeto –scrivono ancora i portavoce del progetto- sarà nel tempo strutturata come una vera destination management organization e prevedrà una serie d’iniziative con il coinvolgimento dei vari stakeholder e della filiera. Si punterà quindi ad una campagna media e social imponente ed integrata con i principali eventi sul territorio, anche grazie ad una serie di servizi di accoglienza, come le visite guidate, già attivi per questa stagione”.

Un progetto imponente, dunque, oltre che ambizioso ma che si presenta già da ora come un vero e proprio punto di svolta per il territorio. Con il grande afflusso di turisti e il sempre maggiore interesse a livello internazionale per i principali centri siciliani, il turismo si presenta ancora una volta come un’importante base per la crescita non solo culturale ma anche economica e occupazionale.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.

Danila La Torrevice coordinatrice di redazione.

info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007