Roccalumera. Progetto da 220 mila euro per "stoppare" i liquami fognari in spiaggia - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Roccalumera. Progetto da 220 mila euro per “stoppare” i liquami fognari in spiaggia

Giusy Briguglio

Roccalumera. Progetto da 220 mila euro per “stoppare” i liquami fognari in spiaggia

mercoledì 25 Novembre 2015 - 10:26
Roccalumera. Progetto da 220 mila euro per “stoppare” i liquami fognari in spiaggia

E' il costo previsto per la realizzazione di una nuova stazione di sollevamento della rete fognante e condotta premente redatto dall'ing. Rosario Alicò, per la quale l'amministrazione intende chiedere un prestito alla Cassa Depositi e Prestiti

La questione dei liquami fognari che si riversano sull’arenile del Comune di Roccalumera è finalmente destinata a diventare storia vecchia. Dopo i ripetuti sversamenti che negli ultimi anni hanno costretto spesso l’amministrazione comunale a lavori di somma urgenza e alla chiusura dei tratti di spiaggia di volta in volta interessati con annesso divieto di balneazione, anche in piena estate con le immaginabili conseguenze per i bagnanti, finalmente si profila la soluzione. L’Ente ha infatti incaricato, con determina dirigenziale dell’area tecnica del 30 ottobre, l’ing. Rosario Alicò di redigere il progetto per la realizzazione di una nuova stazione di sollevamento della rete fognante e condotta premente. Proprio il mal funzionamento della pompa e la rottura della condotta erano all’origine dello sversamento dei reflui. L’opera è inserita nel Piano Triennale delle Opere Pubbliche approvato dal Consiglio Comunale nella seduta del 30 settembre scorso e il progetto definitivo in merito, per un costo di realizzazione di 220 mila euro, è stato approvato dalla Giunta Municipale con delibera del 19 novembre. I tempi di affidamento di incarico e redazione del progetto sono stati strettissimi: l’amministrazione intende infatti richiedere un mutuo alla Cassa Depositi e Prestiti per affrontare la spesa in questione. I termini di scadenza per aderire alle operazioni di rinegoziazione dei prestiti erano fissati al 23 novembre.

Giusy Briguglio

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007