Sindacati contro Tim Telecom: "A rischio occupazione e servizi ai clienti" - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Sindacati contro Tim Telecom: “A rischio occupazione e servizi ai clienti”

Sindacati contro Tim Telecom: “A rischio occupazione e servizi ai clienti”

lunedì 14 Novembre 2016 - 08:28

Forte la protesta ed il dissenso che vedrà una prima manifestazione territoriale generale, di tutti i lavoratori di Tim, organizzata per sabato 19 novembre a Messina in Corso Cavour, davanti alla sede storica del palazzo dei telefoni

Si prevedono, a breve, gravi disagi alla clientela da parte di Tim Telecom Italia, anche nella nostra città e in tutta la provincia”. Così si sono espressi unanimemente i tre segretari provinciali di Slc-Cgil, Giuseppe Di Guardo, Fistel-Cisl, Cettina Pizzo, e Uilcom-Uil, Antonio Di Guardo, appena concluse le giornate di assemblee che hanno visto la massiccia partecipazione dei lavoratori di Messina e provincia.

È emersa forte la necessità, da parte dei lavoratori, di contrastare, con ogni mezzo, l'assurda volontà aziendale di disdire tutti gli accordi sindacali di 2° livello, sottoscritti dal 2008 ad oggi” ha affermato Giuseppe Di Guardo “e da qui la voglia di manifestare tutta la rabbia ed il dissenso contro una dirigenza aziendale che, invece di programmare un piano industriale adeguato di rilancio, vuole calpestare, anche con azioni inqualificabili, dignità, futuro e professionalità di lavoratori e delle loro famiglie, che hanno garantito la leadership di Tim nel mondo delle telecomunicazioni”.

Serve una presa di posizione forte e decisa delle segreterie Nnzionali” ha aggiunto Cettina Pizzo “che rimandi al mittente queste assurde provocazioni”. Antonio Di Guardo ha ribadito le posizioni sindacali affermando “la necessità di un intervento, da parte delle istituzioni, che porti ad una risoluzione al tema del rispetto degli accordi sottoscritti per mantenere i livelli occupazionali ed i diritti dei lavoratori, unitamente alla qualità dei servizi resi alla clientela”.

Da qui forte la protesta ed il dissenso che vedrà una prima manifestazione territoriale generale, di tutti i lavoratori di Tim, organizzata per sabato 19 novembre a Messina in Corso Cavour, davanti alla sede storica del palazzo dei telefoni. Lavoratrici e lavoratori protesteranno contro la politica dirigenziale di Tim Telecom Italia, con slogan e striscioni per dar forza alle tante manifestazioni nazionali di dissenso già organizzate in varie parti d’Italia. “Serve portare a conoscenza l'opinione pubblica” hanno concluso i tre segretari provinciali “dello scempio che si vuole perpetrare ai danni dei lavoratori e dei tanti clienti che, memori della gloriosa Sip, sono rimasti fedeli fruitori di questa azienda”.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x