Griccioli: "Determinante il calore del PalaFantozzi" - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Griccioli: “Determinante il calore del PalaFantozzi”

Antonio Siragusano

Griccioli: “Determinante il calore del PalaFantozzi”

venerdì 09 Gennaio 2015 - 18:27
Griccioli: “Determinante il calore del PalaFantozzi”

Per l'Orlandina Basket il 2015 si apre nell'arena del PalaFantozzi, nel match che verrà disputato domenica alle 18:15. L'avversario di giornata è Venezia di coach Recalcati, maestro della pallacanestro e un uomo di grande esperienza che allena la seconda compagine della Lega, con uno score di 11 vinte e 3 perse.

Coach Griccioli nella conferenza stampa di presentazione della gara non cerca scusa anche se non nasconde le difficoltà del match: "Sarà una partita difficile e appassionante, Venezia sta facendo bene, ha investito tanto nel tempo per essere ai vertici.

Sono una squadra esperta con giocatori che hanno disputato tanti campionati di alto livello, giocando anche ad alti livelli in Europa. La loro arma più determinante è l’organizzazione – continua l’allenatore senese – Recalcati del resto è uno dei maestri italiani della pallacanestro.

A noi servirà la solita gara di grande impatto fisico e atletico. Non abbiamo recuperato ancora tutti i ragazzi, ma abbiamo dalla nostra il pubblico che come sempre ci darà una grossa mano. Se ci metteremo la giusta energia possiamo metterli in difficoltà, è una delle squadre che ha vinto di più in trasferta, ma qui siamo a Capo d’Orlando.

Venezia rischia di essere l’avversaria più difficile affrontata in casa sino ad ora, il calore del PalaFantozzi sarà determinante. Non vogliamo pensare a chi manca, ma sappiamo che in città possiamo contare su tutta la città" ha concluso coach Griccioli.

In sala stampa siede anche Gianluca Basile che con coach Recalcati insieme a Matteo Soragna ha vinto tra l’altro un argento alle Olimpiadi di Atene 2004.

"Mentalmente potrebbe essere una partita facile per noi – commenta Baso – è un paradosso, ma è la verità. La pressione che si ha quando s’incontrano le dirette concorrenti è diversa, ma ciò non toglie che lo sforzo che dovremo fare per riuscire nell’impresa sarà enorme. È vero che non siamo al completo – continua Basile – ma abbiamo già vinto e battuto grandi squadre in questa situazione, non vedo perché non possiamo farlo domenica.

Noi ci vogliamo salvare al più presto, ogni gara daremo il massimo, domenica prossima inclusa".

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007