Letojanni. Post Covid, aule adeguate per la ripresa dell'attività didattica - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Letojanni. Post Covid, aule adeguate per la ripresa dell’attività didattica

Gianluca Santisi

Letojanni. Post Covid, aule adeguate per la ripresa dell’attività didattica

sabato 11 Luglio 2020 - 10:19
Letojanni. Post Covid, aule adeguate per la ripresa dell’attività didattica

L'Amministrazione comunale sta predisponendo una serie di interventi per consentire il rientro in aula degli alunni in sicurezza

LETOJANNI – Seimila euro da Miur, più ulteriori fondi integrati dall’Amministrazione comunale, per adeguare le aule scolastiche e non farsi trovare impreparati all’appuntamento  con la ripresa dell’attività didattica post Covid. Il sindaco Alessandro Costa e l’assessore al ramo Teresa Rammi, in seguito ad una serie di interlocuzioni con la dirigente dell’Istituto Comprensivo, Carla Santoro, hanno già da tempo predisposto gli atti per sostituire le attuali dotazioni presenti nelle aule con arredi che permettano di rispettare i dettami imposti dai protocolli anti-contagio.

La ristrutturazione dell’edificio di via Messina, realizzata dall’Amministrazione, ha consentito, nel 2016, lo spostamento della scuola dell’infanzia e consente quindi l’utilizzo di un numero maggiore di aule da parte della scuola primaria e secondaria all’interno del plesso centrale di Piazza del mercato. In attesa che vengano emanate ulteriori linee guide per la gestione dei servizi educativi all’infanzia, per poter provvedere alla riapertura del micronido, al momento l’attenzione é dunque concentrata sull’inizio del nuovo anno scolastico, per non tralasciare alcun dettaglio e garantire ai bambini frequentanti la scuola dell’obbligo un rientro sicuro tra i banchi, pensando anche ai servizi accessori quali scuolabus, refezione scolastica e assistenza agli studenti con disabilità.

“La scuola è stata sempre prioritaria per la nostra Amministrazione –  ha dichiarato l’assessore all’istruzione Rammi – Essere riusciti ad inaugurare in pochi anni il micronido, la scuola dell’infanzia, la palestra del Comprensivo danno il senso dell’attenzione da noi rivolta al mondo scolastico. Abbiamo cercato, nel tempo, di dare ai bambini spazi più ampi e funzionali. Il particolare momento che stiamo attraversando ci obbliga a dare ancora maggiore attenzione alla scuola. Comprendiamo le preoccupazioni dei genitori e vogliamo che i bambini e gli insegnanti, possano, in tutta tranquillità, ritornare a fare lezione in classe. Fondamentale è il rapporto di collaborazione con la dirigente scolastica dott.ssa Santoro che ci porterà, senz’altro, a poter garantire nei tempi previsti la riapertura delle scuole nel totale rispetto dei protocolli anti-covid”.

Articoli correlati

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007