L'idea: nell'ex autorimessa di Bisconte alloggi popolari - Tempostretto

L’idea: nell’ex autorimessa di Bisconte alloggi popolari

.

L’idea: nell’ex autorimessa di Bisconte alloggi popolari

. |
venerdì 08 Novembre 2019 - 10:19

Messina- la proposta dei consiglieri Libero Gioveni e Alessandro Cacciotto

La proposta riguarda l’ex autorimessa di via Polveriera a Bisconte, struttura da 3.700 metri quadrati ripartiti su due piani, abbandonata da decenni. A lanciare l’idea sono Libero Gioveni e Alessandro Cacciotto, rispettivamente consigliere comunale e della III circoscrizione.

L’ex autorimessa per case popolari

Nei mesi scorsi i due esponenti del Pd avevano ipotizzato come destinazione dell’area un parcheggio o campo da calcio o centro per la protezione civile: “Ma a questo punto – propongono i due consiglieri – perché non pensare anche di realizzare alloggi visto che la vasta superficie potrebbe ricavare almeno 50 unità abitative di vario taglio?”

Poste Italiane diversi anni fa tentò di mettere in vendita l’immobile senza buon esito, ma secondo Gioveni e Cacciotto l’ipotesi si può riprendere, sebbene le attuali condizioni siano di estremo degrado.

Recupero e valorizzazione

La presenza di materiale nocivo a ridosso di una scuola elementare e di un frequentatissimo campo sportivo- concludono- impongono comunque una riflessione da parte sia di Poste Italiane che di Palazzo Zanca, al fine di trovare delle sinergie che, a prescindere dalla futura destinazione della struttura, possano avviare un percorso comune di recupero e, perché no,anche di valorizzazione dell’immobile in una posizione strategica vicino ad uno svincolo autostradale”.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007