Lipari, rinvenuta rete da pesca abusiva: intervengono i carabinieri

Lipari, rinvenuta rete da pesca abusiva: intervengono i carabinieri

Salvatore Di Trapani

Lipari, rinvenuta rete da pesca abusiva: intervengono i carabinieri

sabato 23 Aprile 2022 - 16:23

La rete da pesca è stata sequestrata a Lipari dai Carabinieri di Milazzo, nell'ambito delle operazioni di contrasto alla pesca illegale.

LIPARI – Sequestrata una rete abusiva della lunghezza di circa 100 metri, a Lipari, nell’ambito delle operazioni di contrasto alla pesca abusiva condotte dai Carabinieri della Compagnia di Milazzo.

La rete è stata rinvenuta nei pressi dell’ormeggio di emergenza delle navi di linea e degli aliscafi di Punta Scaliddi. Le operazioni sono state condotte dalla Motovedetta CC 814 “Monteleone” che opera nella zona di Lipari.

«Le reti abusive -scrivono i rappresentanti delle forze dell’ordine- rappresentano una grave minaccia per l’ecosistema marino poiché, oltre all’inquinamento dei mari, uccidono indiscriminatamente pesci, mammiferi, tartarughe, grandi cetacei ed uccelli».

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007