L'ultimo saluto a Thomas: i suoi "canuzzi" accucciati accanto alla bara - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

L’ultimo saluto a Thomas: i suoi “canuzzi” accucciati accanto alla bara

Chiara Cenini

L’ultimo saluto a Thomas: i suoi “canuzzi” accucciati accanto alla bara

sabato 01 Febbraio 2020 - 09:29
L’ultimo saluto a Thomas: i suoi “canuzzi” accucciati accanto alla bara

Messina- Sono stati insieme fino all'ultimo Thomas ed i suoi cani. Ed anche ieri lo hanno accompagnato nel momento dell'addio

E le chiamano bestie…. Erano lì,occhi puntati su quella bara che conteneva il loro unico amore, il loro padrone, Thomas, il clochard che oramai tutta la città conosce e che ieri ha dato l’ultimo saluto alla terra, a quella vita che non sempre è stata generosa con lui.

Thomas e i suoi cani

Occhi curiosi e attenti a fissare quel feretro che profuma di lui,di Thomas.I loro nasi non possono sbagliare, occhi che cercano di comprendere dove sia Lui…. quell’ uomo che ai loro sguardi non potrà più ricomparire ,l’uomo che li ha amati con tutto se stesso, il loro angelo,quello che troppe volte ha anche rinunciato al suo cibo per darlo a loro. La storia degli ultimi potremmo dire in maniera scontata. Quegli ultimi che però sono stato capaci di amarsi e di trasmettere amore a chiunque li vedesse assieme,”esseri umani”di quelli che restano nel cuore e lasciano il segno per la propria semplicità,ultimi forse per un mondo che a volte va troppo veloce ma primi gli uni per l’altro.

Gianni e Nina accanto alla bara

Chissà se Gianni è Nina,i due cagnolini di Thomas,  hanno compreso che quello era l’ultima occasione di stare accanto al proprio papà.Per tutto il funerale, che si è svolto nella chiesa di Don Orione, i due CANUZZI sono rimasti accanto alla bara, ad ascoltare, ad aspettare, e a commuovere tutti quelli che hanno preso parte alla funzione, fino all’uscita dalla chiesa quando hanno cominciato ad abbaiare e piangere, strattonando i guinzagli per salire con THOMAS sul carro funebre.Gesti veri,gesti più importanti delle mille parole dette sin oggi a proposito di questa splendida persona.

In tanti a dare l’ultimo saluto

A salutare THOMAS molti messinesi che gli erano amici e che assieme al parroco di Don Orione hanno voluto stringersi attorno a lui. Ora però, grazie all’aiuto di molti, volontari in primis, Thomas può riposare in pace, ma siamo certi, come hanno sottolineato le persone che gli volevano bene, che vorrebbe vedere tutti i suoi 7 CANUZZI sistemati ed amati per come li amava lui…….  5 hanno trovato l’amore di famiglie che li hanno adottati, 2 restano ancora orfani, proprio Gianni  e Nina, infatti presenti con i volontari ai funerali.

I “canuzzi” cercano casa

L’appello ora va a tutti, a chiunque sia disposto ad amare delle bestiole che hanno tanto sofferto negli ultimi tempi.Gianni e Nina,infatti,oltre ad avere perso il proprio padrone, hanno perduto anche i loro 5 fratelli già adottati e sono rimasti gli ultimi, soli e con tanta voglia di giocare ed offrire amore.GIANNI E NINA, SONO DI TAGLIA MEDIA SONO BUONI E GIOCHERELLONI CON TUTTI. PER INFO sulle adozioni contattate sulla Pagina FACEBOOK I CANUZZI DI THOMAS.Un ultimo atto di generosità e altruismo, un modo per non cancellare e dimenticare i gesti di un INVISIBILE  che con il grande amore verso i suoi cani ci ha reso  tutti parte della sua storia, una vicenda  triste e toccante  accaduta nella nostra città

Articoli correlati

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007