Merce diretta in Sicilia rubata a Bolano: due arresti in flagranza di reato - Tempostretto

Merce diretta in Sicilia rubata a Bolano: due arresti in flagranza di reato

mario meliado

Merce diretta in Sicilia rubata a Bolano: due arresti in flagranza di reato

mercoledì 23 Febbraio 2022 - 09:44

Refurtiva recuperata: in prevalenza elettrodomestici, per un importo da migliaia di euro. Un terzo soggetto denunciato a piede libero dalla Polfer reggina

REGGIO CALABRIA – Due malviventi “colti sul fatto” dagli uomini della Polizia ferroviaria di Reggio Calabria; un complice è stato denunciato a piede libero.
In questi termini è giunto un brillante risultato nell’ambito del contrasto ai furti in ambito ferroviario ad opera di personale della Squadra giudiziaria e informativa del Compartimento reggino di Polizia ferroviaria.

I due soggetti arrestati sono stati sorpresi dopo aver forzato un carro merci, in sosta presso lo scalo ferroviario di Villa San Giovanni -Bolano, da cui avevano asportato la merce diretta in Sicilia. Si trattava prevalentemente d’elettrodomestici: controvalore, diverse migliaia di euro.

L’Autorità giudiziaria ha convalidato l’arresto all’esito del rito direttissimo.

Articoli correlati

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007