Messina ricorda Rebecca e chiede giustizia. Una fiaccolata per la vita - Tempostretto

Messina ricorda Rebecca e chiede giustizia. Una fiaccolata per la vita

Messina ricorda Rebecca e chiede giustizia. Una fiaccolata per la vita

Tag:

venerdì 08 Aprile 2016 - 06:41

La fiaccolata partirà stasera da Piazza Duomo alle ore 19,45, poi seguirà via Cavour e Piazza Pugliatti, con sosta dinanzi al Tribunale per ricordare le vittime della nostra città

Ad un mese dall’incidente stradale costato la vita alla giovane Rebecca, l’Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada si stringe, assieme al Centro Artistico del Mediterraneo, alle associazioni territoriali, agli Istituti Scolastici messinesi e a tutta la città, ai familiari della giovane e al loro grande dolore.

Al contempo, ricorda ai giudici che "chi uccide non può restare impunito. L’espiazione di una pena congrua – non già di una pena minima – è la misura di giustizia che la famiglia attende per Rebecca. Ma è anche la misura giusta per il colpevole affinché possa riflettere sulla gravità del suo comportamento di trasgressione delle norme alla guida ed a modificarlo, a reinserirsi con dignità nella società, avendo pagato il prezzo dell’espiazione della pena a causa della propria condotta. Per la città nel suo complesso, l’applicazione di una pena congrua è un segnale di cambiamento: nel punire il colpevole per la trasgressione della norma, con distruzione dei diritti inviolabili, la giustizia diffonde nella società un forte messaggio di legalità, riconoscendo all’osservanza della norma la tutela della civile convivenza. Uscire dalla sottovalutazione del reato e del danno è la richiesta che trova le sue radici nel sacrificio di tante vite innocenti, trasformato, con l’uccisione di Valeria Mastrojeni nel 1997, in un cammino di civiltà contro la strage stradale e gli abusi della giustizia".

La stessa richiesta di giustizia e di civiltà esprime la fiaccolata di stasera, promossa dall’A.I.F.V.S. e organizzata in collaborazione con il C.A.M. (Centro Artistico del Mediterraneo) con il sostegno di tantissime realtà locali come : -U.N.A.C Unione Nazionale Arma dei Carabinieri ; AIGA Associazione Italiana Giovani Avvocati, AGESCI Associazione Guide e Scouts Cattolici Italiani, Associazione Studenti Universitari, Ass. “Gli Invisibili”; Ass. “AIDO” di Milazzo; “Apollo Multisala”; Movimento Spontaneo Servizi Sociali di Messina; “Love Me Comitato la Nostra Città”; “#Messinaesiste” e ancora gli Istituti Superiori – “G. Minutoli”di Messina, sez Geometri, Sede “S.Quasimodo”, Sez. Commercialee Liceo Scientifico, Sede “P. Cuppari”, Sez. Agraria.

La fiaccolata partirà da Piazza Duomo alle ore 19,45, poi seguirà via Cavour e Piazza Pugliatti, con sosta dinanzi al Tribunale per ricordare le vittime della nostra città. Ai partecipanti è richiesto di munirsi di una candela per dare un segno di luce all’impegno di difendere la vita.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Marco Olivieri direttore responsabile
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007