Messina. Dà bomba carta a bimbo di 10 anni, che perde una mano. Arrestato 18enne - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Messina. Dà bomba carta a bimbo di 10 anni, che perde una mano. Arrestato 18enne

Marco Ipsale

Messina. Dà bomba carta a bimbo di 10 anni, che perde una mano. Arrestato 18enne

mercoledì 20 Gennaio 2021 - 10:35
Messina. Dà bomba carta a bimbo di 10 anni, che perde una mano. Arrestato 18enne

Era già agli arresti domiciliari. Il bambino ha subìto l'amputazione di una mano

Ha dato una bomba carta a un bambino di dieci anni che, a causa dello scoppio, ha subìto l’amputazione della mano destra. I poliziotti delle Volanti hanno arrestato e portato in carcere, su decisione del giudice del Tribunale di Messina, un 18enne, dopo aver perquisito la casa in cui si trovava ai domiciliari, con braccialetto elettronico e divieto di comunicare con persone diverse dal genitore convivente.

E’ indagato per lesioni personali colpose gravissime e gli è stato contestato anche il reato di detenzione di esplosivi, perché in casa sono state trovate due bombe carta, candelotti artigianali a forma cilindrica della circonferenza di 2 centimetri e mezzo, lunghezza 10 e miccia 2. Le teneva in uno sgabuzzino, nascoste in un piccolo armadio insieme a circa 160 cartucce da caccia del padre del peso complessivo di 7 chili e mezzo.

Poi il bambino aveva chiesto aiuto proprio al 18enne, che considerava un amico e già in passato gli aveva ceduto altro materiale esplosivo, lasciando evidenti tracce di sangue a terra.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x